Le migliori videocamere 2021

Scopri le migliori videocamere per il 2021, con videocamere 4K, videocamere economiche e action cam di grandi nomi come Sony, Canon e GoPro.

Le migliori videocamere sono il modo perfetto per catturare i tuoi momenti più preziosi, offrendo una qualità video e audio superiore rispetto alla fotocamera del tuo smartphone. Sono ideali per catturare video di alta qualità delle tue avventure, sia che tu li porti in vacanza, che riprenda i primi passi del tuo bambino o realizzi un video di skate per mostrare le tue abilità.

Rispetto agli smartphone, le migliori videocamere hanno alcuni vantaggi distinti. Sono più grandi, il che significa che possono ospitare obiettivi più grandi, sensori esterni migliori e una qualità video più elevata, alcuni addirittura fino a 8K. Alcuni modelli offrono anche funzionalità extra come doppio slot per schede di memoria, supporto per microfono esterno e potente zoom ottico con controlli manuali.

Il prezzo sarà il principale fattore limitante per la maggior parte delle persone nella scelta della migliore videocamera, quindi vale la pena sapere cosa stai cercando e quali funzionalità ti aspetti. Una videocamera 4K offre una qualità video superiore, ma aumenta anche il costo. Se sei soddisfatto delle riprese a 1080p, puoi trovare alcune fantastiche videocamere economiche che soddisferanno le tue esigenze.

Qualunque cosa tu stia per catturare, una delle migliori videocamere nelle nostre classifiche sarà perfetta per te. Abbiamo coperto videocamere premium di fascia alta che possono essere utilizzate per filmare il tuo ultimo progetto multimediale, videocamere economiche ideali per famiglie e action cam come la GoPro Hero8 che sono perfettamente adatte alle riprese di sport estremi e video ricchi di azione. Le migliori videocamere sono ottime anche per registrare video di YouTube e per lo streaming live: sono più versatili di una webcam, poiché ti consentono anche di uscire nel mondo e filmare video emozionanti per i tuoi spettatori.

Panasonic HC-X2000: la migliore videocamera in assoluto

La migliore videocamera in assoluto, ideale per la qualità professionale

Specifiche:

  • Risoluzione massima (pixel): 3840 x 2160
  • Sensore di immagine: 1/2,5 MOS
  • Peso (libbre): 3,31 con batteria e maniglia
  • Dimensioni (pollici): 5,08 x 6,26 x 10,1

Pro:

  • Stile da prosumer
  • Qualità dell’immagine straordinaria
  • Maniglia staccabile con luce incorporata

Contro:

  • Caro

La Panasonic HC-X2000 è la migliore videocamera in circolazione in questo momento. In quanto tale non è economico, ma è perché questo è quello che viene chiamato un modello prosumer, a cavallo tra la qualità professionale e l’usabilità del consumatore. Questo fa tutto, dalla qualità dell’immagine 4K a 60 fps allo zoom ottico 24x. Puoi goderti un utilizzo relativamente facile con la maniglia rimovibile che viene fornita con una luce LED davvero utile che viene diffusa per una finitura di illuminazione professionale, anche di fretta.

Ottieni anche una stabilizzazione dell’immagine ottica ibrida a cinque assi, il che significa che questa è una fotocamera molto tollerante anche per chi non ha mai raggiunto questo livello di qualità. Il sensore 1/2,5 MOS funziona con un obiettivo Leica Dicomer per una qualità ottimale. Quando si tratta di audio, c’è un’opzione di attacco per microfono nell’impugnatura e due ingressi microfonici XLR pro. Ottieni anche due schede SD per la registrazione continua e un touchscreen a colori da 3,5 pollici per visualizzare e controllare le registrazioni.

Aspettati dettagli impressionanti con colori realistici da questa videocamera da 18,9 megapixel che arriva a 3,31 libbre, il che non è male se si considera tutto ciò che offre questa videocamera semi-professionale. Non è economico ma questo giustifica ogni centesimo che vale.

Sony HDR-CX405: la migliore videocamera economica

La migliore videocamera economica

Specifiche:

  • Risoluzione massima (pixel): 1920 x 1080
  • Sensore di immagine: Exmor R CMOS
  • Peso (libbre): 0,42
  • Dimensioni (pollici): 2,1 x 2,3 x 5,0

Pro:

  • Molto conveniente
  • Super compatto e portatile

Contro:

  • Sensore piccolo
  • Scheda SDXC necessaria per 1080p

La Sony HDR-CX405 è un’ottima opzione economica per chiunque sia soddisfatto della qualità video 1080p e desideri una videocamera super compatta e portatile. Nonostante il fattore di forma portatile, questa videocamera offre uno zoom ottico 30x con l’obiettivo Carl Zeiss Vario Tessar. Ottieni funzionalità intelligenti come lo SteadyShot ottico e la modalità Intelligent Active per offrire una finitura liscia.

L’editing integrato è anche un’opzione utilizzando Highlight Movie Maker. Questo può essere salvato sulla scheda di memoria con XAVC S e AVCHD registrati contemporaneamente, se lo desideri. Il cavo USB è collegato per un facile trasferimento dei file e per la ricarica e ottieni audio 5.1 con il microfono integrato.

GoPro Hero8 Black: la migliore action cam

La migliore action cam

Specifiche:

Risoluzione massima (pixel): 4K60

Sensore di immagine: 12MP

Peso (libbre): 0.28

Dimensioni (pollici): 2,4 x 1,3 x 1,8

Pro:

  • Riprese d’azione superbe
  • Resistente all’acqua e agli urti
  • 4K e 60 fps

Contro:

  • Nessun display frontale

La GoPro Hero8 Black è l’ultima action cam con una struttura robusta in grado di resistere all’acqua e agli urti. Sotto quel guscio esterno c’è un sistema super potente in grado di acquisire filmati fino a 4K a 60 fps. Questo viene fornito con alcune delle migliori stabilizzazioni d’immagine in circolazione e offre molte modalità preimpostate per adattarsi a ciò che stai filmando.

Certo, non c’è uno schermo frontale e, nonostante i controlli vocali, questi non sono i più affidabili. Ma con quella struttura super resistente che non richiede nemmeno una custodia per l’uso subacqueo, questo fa tutto per il prezzo. L’app di supporto è eccellente per un facile trasferimento di file, editing video e condivisione di filmati. GPS integrato, tre microfoni e una batteria da 1220 mAh si sommano a una soluzione video completa in un pacchetto molto portatile che è sorprendente per il prezzo. Questo ti permetterà anche di trasmettere in live streaming tramite l’app.

Sony FDR-AX700: la migliore videocamera 4K HDR portatile di alta qualità

La migliore videocamera 4K HDR portatile di alta qualità

Specifiche:

  • Risoluzione massima (pixel): 3840 x 2160
  • Sensore di immagine: 1.0 Exmor RS CMOS
  • Peso (libbre): 1.3
  • Dimensioni (pollici): 4,6 x 3,5 x 7,7

Pro:

  • Super semplice da usare
  • Qualità 4K e HDR
  • Wi-Fi a bordo

Contro:

  • Caro per gli hobbisti

La Sony FDR-AX700 prende molte specifiche di fotocamere professionali di fascia alta e le stipa in una videocamera palmare. Ciò significa che ottieni risoluzione 4K e HDR in modo che, quando riprodotto su una TV di fascia alta, questo lo spinga al limite. E questo è possibile grazie al WiFi integrato che semplifica l’esportazione dei filmati. In effetti, questo è facile da usare in generale con menu chiari, pulsanti fisici utili e un’ergonomia perfetta.

Questa fotocamera altamente portatile riesce comunque a contenere un mirino da 3,5 pollici, due slot per schede SD e un microfono integrato. La Sony FDR-AX700 può registrare sia SDR che HDR utilizzando il formato HLG (Hybrid Log-Gamma) grazie al suo sensore CMOS Exmor RS da un pollice supportato da XAVC S. Ciò significa che ottieni 100 Mbps a 4K e puoi persino scattare a 120 fps in qualità 1080p.

Aspettati un’immagine nitida e nitida grazie all’intelligenza di elaborazione delle immagini BIONZ X di Sony abbinata a quel sensore da 14,2 megapixel.

Canon Vixia HF G60: la migliore videocamera professionale economica

Le migliori funzionalità professionali a un prezzo inferiore

Specifiche:

  • Risoluzione massima (pixel): 3840 x 2160
  • Sensore di immagine: 1.0 4K
  • Peso (libbre): 2.49
  • Dimensioni (pollici): 8,4 x 4,3 x 3,6

Pro:

  • Video di qualità 4K
  • Doppia scheda di memoria
  • Sensore completo da un pollice

Contro:

  • Non così portatile

La Canon Vixia HF G60 prende la forma di una videocamera semi-professionale ma mantenendo il prezzo più basso di molti della concorrenza. Nonostante ciò, ottieni ancora quelle funzionalità di livello professionale che ti aspetteresti dalla fascia alta. Ciò significa un sensore CMOS completo da 1 pollice per 4K a 150 Mbps, il che significa 25p. Ma è l’apertura circolare a nove lame che lo distingue davvero con una sensazione cinematografica in cui i bordi fuori fuoco ottengono una finitura circolare per un aspetto migliore.

Perché comprare una videocamera?

Non c’è modo di aggirare il fatto che gli smartphone hanno divorato gran parte del mercato che un tempo occupavano le videocamere. La maggior parte delle persone non ha bisogno delle fantastiche funzionalità extra offerte dalle migliori videocamere e poter registrare video 4K di grande qualità su un dispositivo che sta in tasca è un sogno che diventa realtà per i videografi occasionali.

Ma ci sono ancora molte ragioni per considerare una videocamera dedicata. Come qualsiasi dispositivo tuttofare, una fotocamera per smartphone non sarà mai in concorrenza con un dispositivo specializzato. Le videocamere offrono funzionalità semplicemente impossibili da ottenere con i moderni smartphone. Gli obiettivi con zoom ottico sono i più grandi qui: gli smartphone devono essere sottili, il che significa che non c’è spazio per un ottimo obiettivo con zoom ottico, quindi di solito si affidano allo zoom digitale, che non è affatto buono. Puoi anche sostituire e aggiornare gli obiettivi nella maggior parte delle videocamere, il che significa che puoi ottenere scatti di qualità ancora più elevata dal tuo dispositivo.

Infine, l’archiviazione rimovibile è un grande vantaggio quando si tratta di videocamere. La maggior parte delle videocamere utilizza schede di memoria SD che possono essere sostituite quando sono piene, il che significa che puoi continuare a registrare senza doversi preoccupare di esaurire lo spazio di archiviazione. Alcuni smartphone hanno l’opzione per schede di memoria extra, ma stanno diventando più rare e possono essere molto complicate da scambiare, il che non è l’ideale quando sei in giro.

Che tipo di videocamera dovresti prendere?

Abbiamo parlato con alcuni esperti del settore per scoprire cosa le persone dovrebbero cercare in una videocamera e, come sempre, dipende dalla tua esperienza e da cosa vuoi ottenere dal dispositivo. Kelly Johnson è un editor video per la società di trasmissione del Nord Dakota Prairie Public. Ha detto che le persone che non hanno molta esperienza con la videografia o la fotografia dovrebbero concentrarsi su come ottenere una videocamera che sia facile da usare e fare pratica usandola spesso.

“A volte ottieni quello per cui paghi e ne ottieni il tempo che dedichi a imparare a usare la fotocamera”, ha detto Johnson. “Se hai intenzione di comprarlo e lasciarlo riposare per un mese e mezzo in un cassetto della scrivania, il tuo video sembrerà schifoso perché non hai passato il tempo a insegnarti come usarlo.”

Cory Erickson ha circa 10 anni di esperienza in fotografia e videografia nel Midwest superiore e ha affermato che è importante assicurarsi che la videocamera funzioni bene in condizioni di scarsa illuminazione per quando si riprendono concerti al chiuso o la sera. Il modo migliore per farlo è ottenere una fotocamera con un sensore di grandi dimensioni e un’apertura ridotta, poiché più basso è il numero di apertura, più luce entra nell’obiettivo per colpire il sensore e creare un video.

Quando si tratta delle capacità di zoom di una fotocamera, Erickson ha detto di attenersi allo zoom ottico se si desidera un’immagine chiara. “Non essere attirato dai numeri dello zoom digitale”, ha detto, notando che lo zoom digitale si limita a ritagliare un’immagine invece di ingrandirla. “Stai sacrificando qualcosa per quei numeri.”

Se utilizzerai la videocamera all’aperto, vorrai anche qualcosa di robusto e costruito per durare. Questo vale anche per le persone che cercano di filmare cose come video sullo skateboard e in bicicletta: una caduta o un incidente potrebbe facilmente distruggere una fotocamera o uno smartphone fragili. In questo caso, ti consigliamo qualcosa come una GoPro. Questi dispositivi sono spesso chiamati anche action cam, in gran parte per dissociarsi dall’invecchiamento della reputazione delle videocamere. Ma non commettere errori, queste sono ancora videocamere, che indossano solo un vestito nuovo.

Quanto costano le videocamere HD?

Le videocamere che abbiamo testato costano in media 400 euro, soprattutto perché la videocamera 4K che abbiamo testato è molto costosa. Il costo medio delle videocamere 1080p che abbiamo testato era un po’ più abbordabile a 321 euro. Per l’archiviazione, è più facile acquistare una scheda SD per la maggior parte delle videocamere su cui archiviare i tuoi video. Le schede SD con 64 GB di spazio di archiviazione costano circa € 20 mentre le schede con meno spazio di archiviazione, come 16 GB, costano solo € 5.

Specifiche tecniche

Un numero di apertura piccolo, indicato con una “f”, è migliore di uno grande e dovrebbe essere abbinato a un sensore grande, solitamente misurato in una frazione di pollice. Se stai registrando in altissima definizione, ad esempio 4K, occuperà più spazio sulla scheda di memoria. La risoluzione più bassa con cui stai registrando, più video sarà in grado di contenere una scheda di memoria. Se hai intenzione di scattare in condizioni di scarsa illuminazione, dovresti anche assicurarti che la funzione di bilanciamento del bianco della fotocamera sia facile da trovare. Il bilanciamento del bianco ti consente di mettere a fuoco un’area o un oggetto che è effettivamente bianco e la fotocamera regolerà di conseguenza il resto dei colori che assume, correggendo eventuali scene eccessivamente gialle.

Se cercare di capire l’apertura di una fotocamera o la funzione di bilanciamento del bianco è troppo complicato, concentrati semplicemente sulla sua risoluzione. La maggior parte delle videocamere che abbiamo testato ha una risoluzione di registrazione massima di 1080p. Queste telecamere ad alta risoluzione registrano un’immagine di 1920 pixel di altezza e 1080 pixel di larghezza.

Una fotocamera 4K è nota come ultra-alta definizione e scatta a 3840 x 2160 pixel. Matematicamente, è quattro volte la risoluzione, anche se non apparirà come un’immagine quattro volte migliore.

La maggior parte delle videocamere moderne ha la stabilizzazione ottica dell’immagine e un certo grado di editing all’interno della fotocamera, quindi puoi almeno tagliare i tuoi video prima di caricarli. Altre caratteristiche variano ampiamente, quindi spetta a te decidere cosa è importante e per cosa utilizzerai la fotocamera. Filmare una vacanza in famiglia potrebbe richiedere un secondo obiettivo rivolto all’indietro in modo da ottenere non solo un video di ciò che sta accadendo, ma anche una ripresa della reazione dell’operatore video.

Un touchscreen può essere o meno l’ideale e alcune fotocamere sono resistenti agli urti e impermeabili se ti avventuri in natura. Determinare le tue priorità ti aiuterà a ottenere una fotocamera adatta a te.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: