Le migliori console per videogiochi 2021

La nostra guida alle migliori console per videogiochi ti aiuterà a scegliere tra Xbox, PlayStation e Nintendo per aiutarti a fare la scelta migliore per te.

Trova il tuo posto perfetto per giocare con le migliori console per videogiochi. Siamo nel bel mezzo della generazione di console ora e Xbox, PlayStation e Nintendo stanno facendo cose incredibili. Più sorprendentemente, però, tutti e tre i produttori di console offrono qualcosa di diverso, il che significa che hai maggiori possibilità che mai di trovare quello che stai cercando in una console per videogiochi.

Sony aveva adottato l’approccio più tradizionale con la PlayStation 5, offrendo una potente console per videogiochi e concentrandosi principalmente su giochi di successo ad alto budget, con titoli molto apprezzati come Ratchet and Clank, Returnal e Demon Souls.

Nel frattempo, Microsoft offre ai giocatori una scelta più ampia su come e dove giocare. Per cominciare, al momento ci sono due console Xbox: Xbox Series X e Xbox Series S. La X è la console più potente, che va in punta di piedi con la PS5 per offrire giochi 4K, 60FPS con la migliore grafica in circolazione . Xbox Series S è una macchina più economica che offre la stessa fantastica esperienza di gioco, ma è destinata agli utenti di TV HD e ha un prezzo molto più basso.

Entrambi questi dispositivi sono solo veicoli per l’arma segreta di Xbox: Xbox Game Pass. Questo è fondamentalmente il Netflix dei giochi, un servizio in abbonamento che offre l’accesso a una libreria di giochi in continua espansione, inclusi tutti i titoli proprietari di Microsoft. Se vuoi valore nel gioco, questa è la strada da percorrere.

E poi Nintendo sta facendo le sue cose come al solito, con l’incredibile successo di Nintendo Switch. Questa è una console ibrida che funziona sia come console per videogiochi che come dispositivo portatile. Puoi goderti i classici titoli Nintendo come Mario, Zelda e Pokémon a casa o in viaggio.

Qualunque di queste console tu scelga, vorrai uno dei migliori televisori per ottenere il massimo dalla loro potenza. Potresti anche integrarli con una soundbar per migliorare davvero anche la tua esperienza di gioco. Tutte le migliori console per videogiochi funzionano anche come piattaforme multimediali, così puoi goderti anche i migliori servizi di streaming TV su di esse.

PlayStation 5: la migliore console per videogiochi

Un trionfo di una console di gioco, la PS5 è un fantastico dispositivo di gioco con una vasta gamma di esclusive, anche se sembra un po’ divertente.

Specifiche:

  • CPU: CPU AMD Zen 2 personalizzata a 8 core da 3,5 GHz
  • GPU: 10,28 TFLOP
  • RAM: 16 GB
  • Archiviazione: SSD personalizzato da 825 GB

Pro:

  • Specifiche potenti
  • Forte formazione di lancio
  • Il controller DualSense è un punto di svolta

Contro:

  • È brutto ed enorme.

La PlayStation 5 potrebbe avere alcune scelte progettuali divisive (ed estremamente meme-abili), ma non si può negare che sia una fantastica console di gioco piena di funzionalità high-tech che la fanno sembrare un vero balzo in avanti per i giochi. L’hardware sotto il guscio è estremamente potente e l’SSD personalizzato è ridicolmente veloce, quindi dovrai a malapena guardare un’altra schermata di caricamento.

Anche il controller è stato rielaborato, con il nuovo pad DualSense con feedback tattile e trigger adattivi che migliorano la tua immersione di gioco. Anche i giochi stessi sono fantastici e vari, con Spider-Man Miles Morales, Astro’s Playroom e Demon Souls che si sono distinti al momento del lancio.

L’interfaccia utente è per lo più buona, ma ci sono alcuni nodi che devono essere risolti: siamo sicuri che verranno risolti con gli aggiornamenti man mano che la console si evolve. L’unica altra lamentela che abbiamo è che ha le dimensioni di una piccola luna, quindi potresti avere difficoltà a inserirla nel tuo centro di intrattenimento. Ma una volta messo in orbita, non rimarrai deluso.

Xbox Series X: la migliore console per i giochi

Semplicemente la migliore Xbox che ci sia mai stata… stiamo solo aspettando i giochi.

Specifiche:

  • CPU: CPU AMD Zen 2 personalizzata a 8 core da 3,8 GHz
  • GPU: 12 Teraflop
  • RAM: 16 GB GDDR5
  • Memoria: SSD NVMe da 1 TB

Pro:

  • La console più potente sul mercato
  • Xbox Game Pass
  • silenzio sussurro

Contro:

  • Mancano le esclusive

Se stai cercando potenza pura, Xbox One X è la scelta chiara. Mettilo insieme a una suite di app di intrattenimento e a un lettore Blu-Ray 4K e Xbox One X è la macchina multimediale definitiva.

Il problema che Microsoft ha dovuto affrontare in questa generazione di console sono stati i giochi, il che è un grosso problema per una console di gioco. Purtroppo, questo è ancora il tallone d’Achille di Microsoft. Ma, anche se non hanno ancora grandi successi allo stesso livello di Sony o Nintendo, la loro recente ondata di acquisizioni in studio e il fantastico abbonamento Xbox Game Pass significa che non ti mancheranno giochi eccellenti da giocare.

Purtroppo, Xbox One X ha ancora un’interfaccia utente abbastanza goffa. Gli aggiornamenti hanno migliorato la situazione dall’ultima revisione della console, ma non è ancora dove dovrebbe essere. C’è anche il costo da considerare poiché la console più potente al mondo ha anche il prezzo più alto.

Nintendo Switch: la migliore console di gioco ibrida

Il meglio dei due mondi

Specifiche:

  • CPU: processore Tegra personalizzato NVIDIA
  • GPU: processore Tegra personalizzato NVIDIA
  • RAM: 4GB LPDDR4
  • Memoria: 32 GB
  • Schermo: touch screen capacitivo da 6,2 pollici 720p

Pro:

  • Design ibrido: funziona come console portatile e domestica
  • Ottimi giochi esclusivi

Contro:

  • Manca ancora il supporto di terze parti
  • Servizio online essenziale

Presumibilmente ispirandosi a quella canzone di Hannah Montana, Nintendo Switch offre il meglio di entrambi i mondi: è sia una console domestica che un palmare grazie a un innovativo design ibrido. Quando è collegato al dock, Nintendo Switch si comporta come qualsiasi altra console domestica, ma estraendolo si trasforma istantaneamente (vediamo cosa hanno fatto lì) in un dispositivo portatile.

L’uscita first party di Nintendo è sempre stata stellare e Switch porta avanti quella grande tradizione con successi acclamati dalla critica come Mario Odyssey, The Legend of Zelda: Breath of the Wild e Mario Kart 8. Tuttavia, manca ancora il supporto di terze parti, quindi hai vinto non essere in grado di riprodurre titoli popolari come Call of Duty: Modern Warfare o Apex Legends su Nintendo Switch. Non che tu voglia grazie al supporto online poco brillante di Nintendo.

Nintendo Switch è anche la console meno potente sul mercato. Ciò significa che i giochi di terze parti come The Witcher 3: The Wild Hunt e FIFA 20 saranno graficamente inferiori alle altre versioni per console: devi solo decidere se la portabilità vale il downgrade grafico. Noi certamente la pensiamo così.

Xbox Series S: la migliore console di gioco economica

Xbox Series S è la console di gioco con il miglior rapporto qualità-prezzo in circolazione.

Specifiche:

  • CPU: CPU AMD Zen 2 personalizzata a 8 core da 3,6 GHz
  • GPU: GPU RDNA 2 personalizzata da 4 TFLOPS
  • RAM: 10 GB GDDR6
  • Memoria: 512 GB

Pro:

Incredibile rapporto qualità-prezzo

Fa quasi tutto quello che fa Xbox Series X

Xbox Game Pass

Contro:

  • Nessuna unità disco e non è in grado di gestire i giochi 4K

Se stai cercando una nuova potente console di gioco, ma non vuoi perdere € 500, allora Xbox Series S è una proposta allettante. In effetti, per molte persone là fuori questa è facilmente la migliore console per videogiochi che potresti scegliere. È fondamentalmente una versione meno potente di Xbox Series X, ma la potenza è stata ridotta strategicamente. Ciò significa che tutto ciò che perde davvero è la capacità di gestire risoluzioni 4K. Quindi, se hai una TV HD, non noterai letteralmente una differenza tra la S e la X.

Ha tutte le stesse fantastiche funzionalità di Xbox Series X, incluso l’accesso a Xbox Game Pass insieme a funzioni di sistema come Ripristino istantaneo che ti consente di riprendere un gioco esattamente dove l’hai lasciato, senza bisogno di sederti tra schermate e menu di caricamento .

Tuttavia, non esiste un’unità disco, quindi se preferisci i dischi fisici ai download digitali, probabilmente Xbox Series S non fa per te. Anche il disco rigido è di soli 500 GB, il che significa che lo riempirai abbastanza rapidamente se installi grandi giochi come Call of Duty: Warzone. Tuttavia, se stai cercando la console di gioco con il miglior rapporto qualità-prezzo, Xbox Series S vince a mani basse.

Nintendo Switch Lite: la migliore console portatile

Giochi palmari dedicati

Specifiche:

  • CPU: processore Tegra personalizzato NVIDIA
  • GPU: processore Tegra personalizzato NVIDIA
  • RAM: 4GB LPDDR4
  • Memoria: 32 GB
  • Schermo: touch screen capacitivo da 5,5 pollici 720p

Pro:

  • Straordinaria formazione di giochi proprietari
  • Leggero e conveniente

Contro:

  • Ancora troppo grande per un palmare
  • Impossibile riprodurre un numero limitato di giochi Switch

I giorni del palmare dedicato sembrano essere contati, ma Nintendo sta ancora mettendo in piedi una forte difesa con Nintendo Switch Lite. Questa revisione più leggera di Nintendo Switch elimina il sistema di aggancio e i joy-con rimovibili, semplificando il design fino a un sistema portatile più convenzionale. Di conseguenza, è più comodo da usare rispetto al suo cugino più grande. Detto questo, è ancora un po’ più grande di quanto vorremmo e può diventare scomodo durante sessioni di gioco prolungate.

Il Nintendo Switch Lite condivide anche la sua libreria di giochi con il normale Nintendo Switch, quindi potrai giocare a successi come The Legend of Zelda: Breath of the Wild, Super Smash Bros Ultimate e Pokemon Sword & Shield. Aggiungi questo a golia di terze parti come Fortnite, Rocket League e Minecraft e Switch Lite ha una delle migliori formazioni di giochi nella storia del palmare.

La mancanza di joy-con rimovibili significa che alcuni giochi non possono essere giocati su Nintendo Switch Lite: questo elenco include giochi di società come 1-2 Switch, Super Mario Party ecc. Probabilmente non stavi cercando di giocare a otto- il gioco di società del giocatore si è accalcato attorno a un singolo Switch Lite, ma vale la pena tenerlo a mente quando si valutano le opzioni di acquisto.

Se tutto ciò che stai cercando è un dispositivo di gioco portatile dedicato, Nintendo Switch Lite è la tua migliore – e unica – opzione sul mercato. È ancora un po’ troppo ingombrante, ma la possibilità di giocare a Mario Kart 8 e The Witcher 3: The Wild Hunt in movimento è troppo bella per lasciarsela sfuggire.

PS4 Pro: la migliore alternativa per giochi esclusivi

Se non vuoi passare alla prossima generazione, questa è la scelta perfetta

Specifiche:

  • CPU: CPU AMD personalizzata a 8 core da 2,13 GHz
  • GPU: 4.2 Teraflop
  • RAM: 8GB GDDR5
  • Memoria: HDD da 1 TB

Pro:

  • Eccezionale libreria esclusiva
  • Supporto per cuffie VR

Contro:

  • Nessun lettore Blu-ray 4K
  • Console di gioco 4K più debole

Spider-Man, The Last of Us, Death Stranding, Bloodborne, Gran Turismo Sport. La PS4 Pro di Sony è incentrata sui giochi. Hanno rinunciato alle opzioni multimediali per concentrarsi sul stipare il maggior numero possibile di giochi esclusivi eccezionali su una console. Se tutto ciò che stai cercando sono i migliori giochi, non cercare oltre.

C’è anche il PSVR da considerare: il visore VR proprietario di Sony. La PS4 è l’unica console di gioco a supportare la realtà virtuale e la PSVR ha anche un buon numero di titoli VR esclusivi come Astro Bot: Rescue Mission. Aggiungilo ai classici della realtà virtuale come Superhot VR e Keep Talking e Nobody Explodes e avrai una fantastica macchina VR a un prezzo di ingresso ragionevole.

Tuttavia, le affermazioni di Sony secondo cui PS4 Pro è una “console 4K” vengono fornite con un sacco di caratteri piccoli. A causa del divario di potenza tra esso e Xbox One X, la PS4 Pro utilizza molti trucchi intelligenti e upscaling per raggiungere la mitica risoluzione “4K” su molti dei suoi giochi. Manca anche il lettore Blu-ray 4K di Xbox One X, il che significa che perde nella battaglia per la supremazia multimediale.

Ma alla fine, la PS4 Pro è una console per videogiochi e, a tale proposito, Sony l’ha messa fuori gioco grazie ai suoi fenomenali titoli di prima parte.

Xbox One S: la migliore console di gioco economica

Un tuttofare conveniente

Specifiche:

  • CPU: CPU AMD personalizzata a 8 core da 1,75 GHz
  • GPU: 1,23 Teraflop
  • RAM: 8 GB DDR3
  • Archiviazione: HDD da 500 GB o 1 TB

Pro:

  • Diverse opzioni multimediali
  • Lettore Blu-ray 4K
  • Xbox Game Pass

Contro:

  • Manca di potere

In molti modi, Xbox One S condivide gli stessi pro e contro del fratello maggiore, Xbox One X. Entrambi offrono fantastiche opzioni multimediali, l’eccezionale valore di Xbox Game Pass e un lettore Blu Ray 4K integrato. Allo stesso tempo, Xbox di Microsoft ha una gamma più debole di giochi esclusivi rispetto a PS4 di Sony e Switch di Nintendo. Non sarai a corto di giochi da giocare, ma ti perderai alcuni battitori pesanti. L’interfaccia utente è ancora più goffa di quanto vorremmo.

Dove Xbox One S si differenzia è in potenza e costi, rinunciando alla prima per offrire enormi risparmi sulla seconda. Se stai cercando un modo economico per giocare, sarà difficile trovare di meglio di Xbox One S. Vale quasi la pena acquistare solo per il lettore Blu-ray 4K.

Se stai cercando una console economica che ti accompagni fino all’arrivo della prossima generazione di console di gioco l’anno prossimo, Xbox One S è un chiaro vincitore.

Perché fidarsi di noi?

Abbiamo testato rigorosamente le console di gioco per oltre cinque anni. Le nostre valutazioni più recenti hanno richiesto più di 80 ore. Il nostro scrittore e tester di prodotti è un appassionato giocatore da una vita che ha studiato e testato a fondo ciascuna delle console, spingendole al limite per testarne la qualità, le caratteristiche, le prestazioni e la facilità d’uso. Abbiamo preso in considerazione l’interfaccia di ciascuna console, la riproduzione di giochi e video, le esclusive, le caratteristiche del prezzo e la facilità d’uso complessiva, il tutto esaminando l’efficacia di ciascuna console per gli utenti di tutti i livelli di esperienza di gioco e budget.

Il nostro team di revisori e assistenti al test ha lavorato insieme durante il processo di valutazione. Questo ci aiuta a considerare la più ampia varietà possibile di funzionalità e casi d’uso.

Quanto costano le console di gioco?

Le nuove console di gioco costano tra € 179 e € 500, che include console tradizionali, console portatili e ibride. I prezzi aumentano in base alla potenza di elaborazione, ma ci sono altri fattori da considerare come la selezione dei giochi e le opzioni multimediali del centro di intrattenimento domestico, come lo streaming video. Le console in edizione speciale o limitata possono costare di più.

Caratteristiche principali da cercare quando si acquista una console di gioco?

Giochi esclusivi

Molti videogiochi sono disponibili per più piattaforme, come ad esempio Minecraft. Tuttavia, alcuni giochi sono realizzati esclusivamente per una console specifica. Quindi, se stai morendo dalla voglia di giocare ad Halo o Forza, avrai bisogno di una Xbox. Hai sentito grandi cose su Uncharted o The Last of Us? La PlayStation di Sony è l’unico posto in cui sono disponibili. Allo stesso modo, qualsiasi titolo dei franchise Mario o Zelda di Nintendo può essere giocato solo sui suoi dispositivi.

Sebbene ci siano più giochi multipiattaforma che esclusivi, è importante tenere presente che la maggior parte dei giochi multipiattaforma funziona davvero solo sugli ultimi dispositivi Xbox e PlayStation, poiché tali sistemi hanno capacità simili. Le console Nintendo, tuttavia, hanno caratteristiche divertenti e uniche, ma non sono così potenti come le altre, il che rende più difficile per gli sviluppatori creare versioni comparabili dei loro giochi per le console Nintendo.

Ma con l’avvento di Switch, Nintendo ha iniziato a collaborare con società di sviluppo di giochi di terze parti e ora i giochi disponibili su Switch sono migliorati notevolmente sia in termini di grafica che di capacità. La lezione qui è scoprire a quali tipi di giochi piace giocare a te e alla tua famiglia, quindi scegliere una console che ne supporti la maggior parte.

Gioco multigiocatore

Al giorno d’oggi, è lo standard del settore che le nuove console abbiano connettività Internet e abilità multiplayer online di base per altri utenti della stessa console. Tuttavia, almeno per il momento, non puoi giocare con un amico che possiede una console diversa dalla tua. Xbox Live, la rete multiplayer online di Microsoft, funziona solo con altre console Xbox recenti; PlayStation Network, l’equivalente di Sony, è limitato allo stesso modo di Nintendo Switch Online. Anche giocare con persone che si trovano su sistemi più vecchi non è davvero una possibilità a questo punto.

Un’altra opzione è il multiplayer locale. Puoi giocare utilizzando due TV in un’unica posizione o utilizzando la funzione di schermo diviso su una singola TV. Molti giochi moderni non supportano il multiplayer locale su una singola TV, poiché consuma troppa potenza di elaborazione per eseguire il rendering di un gioco due volte su uno schermo. Tuttavia, Nintendo continua a creare giochi e console che possono rispettare questa opzione, rendendo le sue console ottime per i giochi locali.

Centro di intrattenimento

Molte console hanno app di streaming multimediale come Netflix, YouTube, Hulu e altre. Questi ti consentono di guardare i tuoi programmi preferiti o ascoltare musica direttamente sulla tua console; alcune console possono persino connettersi alla tua sorgente via cavo, centralizzando così il centro di intrattenimento della tua casa. Le console hanno anche il controllo genitori, che offre ai genitori preoccupati più controllo che mai sui tipi di giochi, app e video a cui i loro figli possono accedere.

La maggior parte delle console più recenti ha la potenza necessaria per riprodurre i media in modo fluido e senza sforzo. Alcuni possono persino leggere Blu-ray e DVD, quindi puoi guardare l’intero catalogo di film fisici senza acquistare un lettore di dischi separato. E poiché le console ricevono costantemente aggiornamenti software automatici, l’esperienza visiva migliora continuamente.

La più recente console per impieghi gravosi sul mercato, la Xbox One X, ha la riproduzione 4K HDR e il processore per console di gioco più potente sul mercato. Xbox One S e PlayStation 4 Pro hanno anche alcune capacità di riproduzione 4K e/o HDR, anche se in misura minore rispetto a One X. Ognuna di queste è una scelta intelligente se hai una TV compatibile e accedi a giochi e video 4K, e possono creare la perfetta sessione di abbuffata degli ultimi contenuti 4K di Netflix.

È facile vedere che le console di Microsoft si concentrano fortemente sull’intrattenimento rispetto ai giochi. Il modo migliore per confrontarlo è dire che Xbox è un media center che riproduce anche giochi e PlayStation è una console di gioco che riproduce anche contenuti multimediali.

Giochi portatili

Nintendo sa che non tutte le console sono pensate per il soggiorno. Le console portatili di ultima generazione includono New Nintendo 2DS e 3DS XL, oltre a Nintendo Switch. Sebbene l’hardware dei DS XL non sia paragonabile alle console tradizionali, ti permettono di giocare ovunque tu sia. Puoi giocare a titoli AAA su di essi e alcuni consentono persino il gameplay 3D. Se vuoi qualcosa di più potente e versatile, che consenta il gioco portatile e i giochi tradizionali basati su divano e TV, sia per il divertimento da solista che multiplayer, scegli Switch.

Gioco economico

Mentre ci avviciniamo alla fine di questa generazione di console, Sony, Microsoft e Nintendo si stanno preparando per il futuro. Di conseguenza, nessuna delle precedenti generazioni di console è ancora in vendita, ad eccezione della linea di palmari 3DS e 2DS di Nintendo. Questi offrono ancora un grande valore grazie alle loro vaste librerie di giochi, anche se i nuovi giochi non vengono più rilasciati.

Se stai cercando giochi economici, la soluzione migliore è ottenere una delle console entry level come Xbox One S o PS4 Slim. Se non sei collegato a un supporto fisico, Microsoft vende anche una Xbox One S solo digitale. Non ha un’unità disco, ma è persino più economica del modello normale.

Altrimenti, considera le console classiche o usate. Certo, le console classiche sono più per il pubblico dei collezionisti e i loro giochi potrebbero essere difficili da trovare, ma ci sono molte console classiche disponibili da rivenditori di terze parti per meno di € 100, a volte a partire da € 50. Puoi anche trovare console della generazione precedente come Xbox 360, PS3 e Wii U a prezzi stracciati.

La maggior parte delle città ha piccoli negozi di giochi locali dove spesso è possibile trovare console e giochi molto scontati, anche se usati. Se questo non ti infastidisce, è un modo meraviglioso per risparmiare denaro. Puoi anche risparmiare un sacco acquistando accessori usati. Acquistando presso questi rivenditori locali, non solo aiuti una piccola impresa, ma ti connetti anche con la scena di gioco locale, un valore troppo grande per lasciarselo sfuggire. La maggior parte delle volte, le persone che gestiscono questi negozi sono anche giocatori accaniti e possono darti consigli e tenerti informato sulle prossime uscite, vendite ed eventi in negozio.

Giochi per bambini

Le console di gioco sono progettate principalmente per gli adulti, in quanto possono pubblicizzare giochi per adulti con contenuti spaventosi o inappropriati. Inoltre, le loro interfacce possono essere piuttosto utilitarie, rendendole difficili da usare per i bambini piccoli. Inoltre, se salvi i dati della tua carta di credito sul sistema per l’acquisto di giochi, potrebbe essere facile per tuo figlio acquistare giochi senza la tua autorizzazione. Alcune console dispongono anche di app di streaming multimediale, che facilitano l’accesso dei tuoi figli a programmi o film che non dovrebbero vedere.

Ma la conoscenza di questo, insieme alla regolazione dei controlli parentali sulla tua console, rende qualsiasi console di gioco infinitamente più adatta ai bambini. Oltre a ciò, si tratta della selezione dei giochi: se una console non ha una varietà di giochi adatti ai bambini, probabilmente non è la scelta migliore per la camera familiare. Una manciata di giochi su Xbox e PlayStation sono ottimi per i bambini, ma ancora una volta, nessuna delle due console è davvero orientata ai bambini.

Nintendo è la scelta più ovvia per i giochi per famiglie. È noto per i titoli adatti ai bambini nella sua libreria, come i franchise di Mario, Donkey Kong e Pokémon, nonché altri classici arcade che in genere non hanno contenuti sgradevoli. Il Nintendo Switch ha anche un sacco di titoli esclusivi e indie disponibili che i bambini dovrebbero apprezzare. Lo Switch supporta sia i giochi da solista che multiplayer sul suo piccolo schermo e puoi scegliere di giocarci sulla TV o sul palmare in movimento. Con i loro piccoli design e le interfacce semplici, le console Nintendo sono ottime opzioni per i bambini più piccoli.

Dovresti comprare una console di gioco?

Le console di gioco sono ovviamente un lusso, ma stanno rapidamente diventando il centro di salotti e centri di intrattenimento, poiché combinano gioco, ascolto di musica, visione di video, chat con gli amici, navigazione sul web, livestream, shopping e altro ancora. Le console sono un modo fantastico per combinare tutto il tuo intrattenimento digitale in un unico luogo. Considera le tue abitudini di gioco, le preferenze sui titoli (passati, presenti e futuri) insieme al tuo budget per assicurarti di trovare la console perfetta per le tue esigenze.

La comunità di gioco online

Per la maggior parte dei giocatori, una console funzionale, un posto comodo dove sedersi e una fornitura costante di nuovi giochi è tutto ciò di cui hanno bisogno. Altri giocatori, tuttavia, hanno scoperto di volere di più, come una comunità costruita attorno al gioco, un luogo in cui gli amanti dei videogiochi possono incontrarsi per condividere strategie insieme a storie di vittorie e fallimenti, e forse anche qualche risata lungo la strada. Per fortuna esiste un posto del genere: Internet.

I giocatori di tutto il mondo condividono video con amici e fan su siti Web come YouTube e Twitch. Qui puoi trovare i live streaming dei tuoi giocatori preferiti che giocano agli ultimi titoli AAA e indie, o persino guardare le competizioni di e-sport. Ci sono anche milioni di altri video popolari relativi ai giochi, tra cui strategie, notizie sui giochi, cessazioni di rabbia, procedure dettagliate, compilation di errori, risultati, suggerimenti, recensioni di giochi e altro ancora. Sia i singoli giochi che i giocatori hanno raccolto seguaci di culto online. È anche facile trovare più sottoculture di nicchia. Esistono per argomenti più grandi, come per alcune console o studi di gioco, nonché per interessi più precisi, come un particolare franchise di gioco o personaggio.

Anche offline, proprio come i fumetti e le comunità geek in generale, la comunità dei videogiochi vanta più convenzioni annuali. La community in generale ha generato tanto merchandising, cosplay, incontri, fanfiction, film, spettacoli su Internet e musica quanto altri mezzi di comunicazione. È una grande industria che continua a crescere ogni anno.

Secondo un recente rapporto completato dall’Entertainment Software Association nel 2018, il 64 percento delle famiglie statunitensi possiede almeno un dispositivo di gioco e il 60 percento degli americani gioca ai videogiochi ogni giorno. E sebbene i giocatori siano prevalentemente maschi, nello studio sono presenti giocatori di tutte le età e di tutti i sessi. Il rapporto mostra anche che i consumatori hanno speso 36 miliardi di dollari nel settore dei giochi nel 2017, principalmente per i contenuti.

Tuttavia, la comunità di gioco non è priva di problemi. Dalle date di uscita dei videogiochi che vengono ripetutamente ritardate al sessismo contro personaggi femminili e giocatori, questa comunità dinamica ha tante battaglie e crescenti dolori da affrontare nella vita reale, proprio come in un videogioco. Ma considerando la velocità con cui questa community sta crescendo – e dato il numero di nuovi rami all’interno della community che sono apparsi di recente e sono venuti a prosperare – è la prova che questa è una vivace community a cui i giocatori di qualsiasi livello di abilità possono contribuire, apprezzare e condividere con gli altri.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: