I migliori aspirapolvere portatili 2022

Semplicemente i migliori aspirapolvere portatili per mantenere immacolata la casa, l’auto o l’ufficio. Avete mai notato che vi è sfuggito un punto quando pulite con l’aspirapolvere? I migliori aspirapolvere portatili consentono di tenere il dispositivo a portata di mano per una pulizia rapida. Un modello portatile può venire in soccorso quando uno dei migliori aspirapolvere per la casa non è a portata di mano. Sono una scelta pratica sia che si voglia pulire l’auto o l’ufficio, sia che si voglia salire al piano superiore per una pulizia veloce. I migliori aspirapolvere portatili sono progettati per eliminare i problemi più piccoli, come rinfrescare i tappetini dell’auto, e sono perfetti per i ritocchi.

Sarete felici di sapere che non è necessario spendere cifre esorbitanti per beneficiare della comodità di uno dei migliori aspirapolvere portatili. Rispetto ai modelli normali, sono economici, il che significa che potete mantenere la vostra casa brillante anche con un budget limitato. Cercate il massimo della praticità? I modelli senza filo vi danno la libertà di entrare in ogni angolo senza il fastidio di doverlo collegare. In alternativa, regalatevi uno dei migliori aspirapolvere robot e lasciate che sia il dispositivo a fare il lavoro duro.

Non dimenticate di considerare gli accessori. Questi accessori consentono di mirare a particolari aree per ottenere una finitura impeccabile. Eliminate i peli di animali domestici con strumenti appositamente progettati, come le bocchette interstiziali. Gli strumenti per le fessure sono anche ottimi per eliminare la polvere dai punti più difficili da raggiungere. La nostra guida include le scelte dei marchi più affidabili come Black & Decker, Dyson e altri. Se volete migliorare la vostra casa, la vostra auto o il vostro ufficio, continuate a leggere la nostra selezione dei migliori aspirapolvere portatili.

Black & Decker Dustbuster: Il miglior aspirapolvere portatile in assoluto

È il miglior aspirapolvere portatile senza fili in assoluto.

Specifiche:

  • Peso: 2,6 libbre
  • Tempo di ricarica: 4 ore
  • Senza fili? : Sì
  • Garanzia: 2 anni

Motivi per acquistare:

  • È l’aspirapolvere portatile più silenzioso che abbiamo testato
  • Gli strumenti per gli interstizi e per le spazzole sono integrati nel corpo dell’aspirapolvere
  • Mantiene la carica fino a 18 mesi

Motivi per evitarlo:

  • Tempo di ricarica di quattro ore

L’aspirapolvere Black & Decker ha ottenuto risultati migliori rispetto a tutti gli altri aspirapolvere portatili nel nostro confronto affiancato. È dotato di uno strumento interstiziale integrato che raggiunge gli spazi più stretti e consente di pulire in modo efficiente.

Questo Dustbuster aspira efficacemente la segatura su pavimenti duri e tappeti. Se confrontato con altri aspirapolvere senza filo, è risultato uno dei migliori. Anche se nessun aspirapolvere senza filo ha una potenza di aspirazione pari a quella degli aspirapolvere con cavo, compensa con la praticità. Questo dispositivo è in grado di pulire ogni tipo di sporco in qualsiasi spazio della casa o dell’auto. È ugualmente efficiente nel pulire i detriti leggeri come le foglie e quelli più pesanti come la lettiera del gatto e il cibo del cane su tutti i tipi di superfici, compresi i tappeti, il legno duro e i pavimenti dell’automobile. Questo aspirapolvere non ha la tendenza, riscontrata in altri aspirapolvere che abbiamo testato, a soffiare i detriti in giro mentre fa strada. Lo scarico esce dal retro della macchina, quindi pulisce con meno passaggi e meno lavoro.

Questo aspirapolvere ha avuto qualche difficoltà a raccogliere i peli di animali domestici sulla moquette, ma è un problema comune a molti degli aspirapolvere che abbiamo testato. Nonostante la sua potenza di pulizia, è stato l’aspirapolvere più silenzioso che abbiamo testato, in modo da poter pulire i pasticci senza disturbare le persone vicine. È anche un aspirapolvere leggero che non provoca eccessivo affaticamento. La batteria ha una durata rispettabile di 15 minuti per ogni carica, leggermente superiore alla media rispetto agli altri aspirapolvere. Il tempo di ricarica di otto ore, invece, è superiore alla media. Il Dustbuster ha la comodità di integrare gli utili strumenti per gli interstizi e le spazzole nel corpo dell’aspirapolvere, in modo da averli sempre a portata di mano e doverli semplicemente inserire. Viene fornito con una garanzia di due anni superiore alla media.

Shark WANDVAC: il miglior aspirapolvere portatile senza fili

Un aspirapolvere portatile super leggero e senza fili.

Specifiche:

  • Peso: 1,4 libbre
  • Tempo di ricarica: 1 ora
  • Senza fili?: Sì
  • Garanzia: 2 anni

Motivi per acquistare:

  • Si ricarica in un’ora
  • Super leggero
  • Design accattivante

Motivi per evitarlo:

  • Piccola capacità

Shark WANDVAC è l’aspirapolvere portatile leggero e senza fili per eccellenza. La sua docking station include lo spazio per riporre l’utensile multi-superficie per animali domestici e l’utensile interstiziale Duster, e costituisce un’aggiunta attraente ai piani di lavoro (o a qualsiasi altro luogo in cui lo si carichi). Pesa solo 1,4 libbre e impiega un’ora per la ricarica, un tempo significativamente inferiore rispetto ad altri aspirapolvere della nostra guida. Il prezzo da pagare è una capacità ridotta, 0,08 litri, che può essere svuotata con la semplice pressione di un pulsante, mentre l’autonomia è di soli dieci minuti.

Il WANDVAC è coperto da una garanzia di due anni e gli utenti lo trovano abbastanza potente da raccogliere peli di cane, ghiaia e briciole. L’aspirapolvere è ottimo per raggiungere le aree più difficili, come i portabicchieri o gli angoli dei gradini, e il suo design senza fili consente di portarlo ovunque.

Dirt Devil QuickFlip: Il miglior aspirapolvere portatile

Un aspirapolvere portatile senza fili dal prezzo accessibile.

Specifiche:

  • Peso: 2,2 libbre
  • Tempo di ricarica: 6 ore
  • Senza fili?: Sì
  • Garanzia: 1 anno

Motivi per acquistare:

  • Compatto e leggero
  • Prezzo basso
  • Senza cavo

Motivi per evitarlo:

  • Il tempo di esecuzione non è molto lungo
  • Il tempo di carica è lungo

Il Dirt Devil QuickFlip è davvero piccolo e leggero, tanto da far sembrare gli altri aspirapolvere portatili sovradimensionati e ingombranti. Non è una superstar in termini di aspirazione, ma è ultraportatile, pesa meno di qualsiasi altro prodotto testato e costa meno di 30 euro.

Il QuickFlip è alimentato a batteria e può essere riposto in spazi ristretti. L’autonomia di 13 minuti non è delle migliori, ma dovrebbe essere sufficiente per piccoli lavori. Ci sono molti aspirapolvere con un’aspirazione maggiore, ma questo va bene per i lavori veloci.

Tuttavia, non è altrettanto utile per i lavori più grandi, come le scale. Non ha la durata della batteria, la capacità del serbatoio e la potenza di aspirazione necessarie per gestire lavori di questo tipo. Tuttavia, sarebbe perfetto per un breve viaggio in campeggio. Funziona bene anche per raccogliere le briciole sparse dopo un pasto. Per testare la potenza di aspirazione, abbiamo usato il palmare per raccogliere una scatola di viti. Abbiamo continuato ad aggiungere viti alla scatola fino a quando l’aspirapolvere portatile non è più riuscito a raccoglierle. Più peso riesce a raccogliere l’aspirapolvere, migliore è l’aspirazione. Questo aspirapolvere non è andato benissimo. C’era solo un altro aspirapolvere con un’aspirazione inferiore in quell’impostazione. Non è stato un granché nemmeno con i peli di animali domestici. Si tratta di un ottimo acquisto per le piccole raccolte, ma non è potente né adatto ai peli di animali domestici.

Dyson V7 Trigger: Il miglior aspirapolvere portatile per auto

Il miglior aspirapolvere portatile per auto.

Specifiche:

  • Peso: 4 libbre
  • Tempo di ricarica: 3 ore
  • Senza fili?: Sì
  • Garanzia: 2 anni

Motivi per acquistare:

  • Due anni di garanzia
  • Svuotamento igienico one-touch
  • Due modalità di alimentazione

Motivi per evitarlo:

  • Costoso
  • Tempo di carica lento

Per pulire l’interno dell’auto, l’aspirapolvere portatile Dyson V7 Trigger è un’ottima scelta. Questo aspirapolvere portatile è costoso, ma è progettato per durare fino a 30 minuti (con l’impostazione di potenza più bassa), il che vi darà tempo più che sufficiente per affrontare ogni angolo della vostra auto. Il design senza fili di questo aspirapolvere portatile è particolarmente utile, perché consente di raggiungere le aree più difficili senza dover ricorrere a una prolunga.

Per le aree più difficili, il Dyson V7 Trigger dispone di una modalità MAX boosted che è super potente. La batteria di questa modalità dura fino a sei minuti, una durata inferiore a quella della maggior parte degli aspirapolvere portatili. Tuttavia, non ci si deve aspettare di utilizzare sempre la modalità di potenza MAX, quindi non dovrebbe essere un problema. Quando il V7 Trigger esaurisce la batteria, impiega tre ore per ricaricarsi. È molto, quindi non contate su di lui per le grandi pulizie.

Bissell Pet Hair Eraser: Il miglior aspirapolvere portatile per peli di animali domestici

Questo aspirapolvere economico fa un ottimo lavoro di rimozione dei peli di animali domestici.

Specifiche:

  • Peso: 5 libbre
  • Tempo di ricarica: n/a
  • Senza fili? : No
  • Garanzia: 1 anno

Motivi per acquistare:

  • Le migliori prestazioni per i peli di animali domestici
  • Aspirazione potente
  • Questo è un aspirapolvere a basso prezzo

Motivi per evitarlo:

  • Con cavo e portabilità limitata
  • Uno degli aspirapolvere più pesanti nelle nostre recensioni

Il Bissell Pet Hair Eraser è all’altezza del suo nome ed è uno dei migliori aspirapolvere per proprietari di animali domestici. È un aspirapolvere semplice e conveniente, dotato di due accessori.

C’è un accessorio per i peli di animali domestici, che fa esattamente quello che dice, e un accessorio a testa piatta per pulire tutto il resto. Come altri aspirapolvere a filo, Bissell ha una grande potenza di aspirazione, ma nei nostri test ha ottenuto risultati contrastanti. Si è distinto nel nostro test di aspirazione, raccogliendo con facilità una scatola piena di viti da 17 once con il suo attacco a testa piatta. È stato l’unico aspirapolvere a ottenere un punteggio perfetto nel test di rimozione dei peli di animali domestici, aspirando completamente i peli di animali domestici presenti sui tappeti del test. L’unico problema di questo test è stato che alcuni peli si sono avvolti intorno all’accessorio per peli di animali domestici, rendendo difficile la pulizia dell’aspirapolvere dopo il test.

Questo aspirapolvere ha avuto meno successo negli altri test. La sua potenza e il suo design hanno talvolta giocato a suo sfavore, ad esempio quando si è trattato di aspirare la segatura su tappeti e pavimenti duri. Lo scarico laterale soffiava i detriti in giro, così abbiamo dovuto aspirare due volte. Tuttavia, la sua potenza di aspirazione ha permesso di eliminare i detriti in ripetute passate. Inoltre, non si è rivelato uno dei migliori nei nostri test sui seggiolini auto. La mancanza di uno strumento per le fessure lo ha penalizzato in questo test, perché ha avuto difficoltà a superare le fessure del sedile. Anche la pulizia di punti stretti è un problema per questo aspirapolvere.

Eureka Easy Clean: il miglior aspirapolvere manuale per le scale

Il miglior aspirapolvere portatile per scale e tappezzeria.

Specifiche:

  • Peso: 5 libbre
  • Tempo di ricarica: n/a
  • Senza fili: No
  • Garanzia: 1 anno

Motivi per acquistare:

  • L’aspirazione più forte sulla moquette
  • Cavo da 20 piedi
  • Prezzo ragionevole

Motivi per evitarlo:

  • Con cavo
  • Non è adatto a fessure e angoli stretti

L’Eureka Easy Clean ha un’aspirazione molto forte. Ha ottenuto un punteggio superiore a tutti gli altri aspirapolvere nei nostri test di pulizia dei tappeti.

Poiché anche la portabilità e la versatilità hanno un peso notevole per questo tipo di aspirapolvere, l’Easy Clean è stato eclissato da alcuni concorrenti. Ha fatto un po’ di fatica a rimuovere i peli di animali domestici. Ha mostrato qualche debolezza anche sulla tappezzeria dell’auto. La forte aspirazione della testina di pulizia non sembra essere trasferita al tubo flessibile, per cui la pulizia del sedile dell’auto è stata più faticosa. Inoltre, è più pesante della maggior parte dei modelli e il cavo limita in qualche modo la portabilità. Tuttavia, è un campione assoluto se lo si acquista per pulire le scale in moquette o per qualsiasi altro lavoro sui tappeti. Ha una testina di pulizia più ampia rispetto alla maggior parte dei modelli provati e l’aspirazione è abbastanza forte da pulire in modo efficiente diversi tipi di sporco.

FAQS

Come trovare l’aspirapolvere portatile più adatto a voi

Da quando abbiamo iniziato a recensire aspirapolvere portatili nel 2014, abbiamo trascorso più di 200 ore di test e ricerche. Per prima cosa, abbiamo identificato i migliori aspirapolvere portatili sul mercato attraverso una ricerca approfondita, sia online che consultando i professionisti. Abbiamo continuato la nostra ricerca online, confrontando le pagine dei prodotti con le caratteristiche specifiche di tutti gli aspirapolvere della nostra linea. Nei nostri laboratori abbiamo messo alla prova gli aspirapolvere e li abbiamo testati su diverse superfici, tra cui tappeti, pavimenti duri e sedili di automobili, per vedere quale aspirapolvere si comportasse meglio in generale e quale eccellesse in compiti specifici. I risultati sono presentati nella nostra tabella di confronto fianco a fianco e nelle nostre recensioni.

Abbiamo trovato alcuni ottimi prodotti durante i nostri test, ma la decisione finale dipende in parte dalla vostra situazione specifica e dal motivo per cui state acquistando un aspirapolvere portatile. Erin Reed, Associate Director of Marketing for Stick and Hand Vacuums di BISSELL, afferma che la chiave per trovare l’aspirapolvere portatile giusto è organizzare le proprie priorità.

“Dovrete concentrare i vostri criteri decisionali sia sulla durata della pulizia, considerando il tempo di funzionamento e la potenza della batteria, sia sugli accessori necessari per la pulizia”, ha detto Reed. Gli aspirapolvere di grandi dimensioni hanno il loro posto, ma un’unità portatile può essere ideale per le scale, l’auto, i mobili e altri piccoli lavori. “Sono ottimi per le pulizie intermedie o per compiti specifici”, ha detto Reed. Reed ha spiegato che ci sono stati alcuni progressi in termini di tecnologie delle batterie che fanno sì che gli aspirapolvere portatili durino più a lungo e si ricarichino più velocemente, in modo da poter tornare a pulire quando si ha un lavoro più lungo.

Quanto costa un aspirapolvere portatile?

Se avete un budget limitato, non dovete scendere a compromessi sulla pulizia. È possibile trovare un modello decente per meno di 100 euro. La nostra recensione comprende una gamma che va da 30 a 175 euro. Con gli aspirapolvere portatili, non è necessario spendere molto per ottenere risultati. La nostra scelta migliore è stata quasi quella meno costosa. Poiché gli aspirapolvere portatili sono progettati per i piccoli pasticci, non è necessario lo stesso livello di aspirazione di un aspirapolvere normale. Ci sono molti modelli tra cui scegliere per svolgere il lavoro a un prezzo accessibile.

Come abbiamo effettuato il test

Potete essere certi che la nostra guida tiene conto delle considerazioni principali per la scelta di uno dei migliori aspirapolvere portatili. La portabilità è la priorità numero uno. Ne vorrete uno facile da portare in giro per rendere le pulizie un gioco da ragazzi. Poiché l’aspirapolvere portatile è una questione di praticità, abbiamo controllato fattori come la durata della batteria e il peso come parte della nostra recensione.

Sappiamo che le prestazioni sono importanti anche per voi. Per affrontare le macchie più ostinate e i peli di animali domestici più radicati, è necessaria un’elevata potenza di aspirazione. Oltre a caratteristiche come la maneggevolezza, abbiamo esaminato le caratteristiche di design che distinguono i migliori aspirapolvere portatili. Alcuni prodotti utilizzano un sistema di filtraggio HEPA in linea con gli standard di qualità dell’aria stabiliti dal Dipartimento dell’Energia degli Stati Uniti. Questi sistemi di filtrazione eliminano il 99,97% delle particelle di polvere e impediscono che queste si diffondano nell’aria durante l’aspirazione. Gli aspirapolvere con questa tecnologia offrono una pulizia accurata e sono una buona scelta per chi soffre di allergie.

Prestazioni di aspirazione

Abbiamo progettato una serie rigorosa di test sulle prestazioni per darvi la certezza di acquistare uno dei migliori aspirapolvere portatili. Abbiamo messo alla prova gli aspirapolvere con vari oggetti comuni, come trucioli di legno e cereali. Ci siamo persino spinti a strofinare i peli di cane sui tappeti per verificarne la potenza di aspirazione. Se siete preoccupati di come l’aspirapolvere si comporterà nella vita reale, sarete rassicurati dal fatto che abbiamo chiesto a proprietari volontari di animali di provarli nelle loro case. Hanno verificato se l’aspirazione fosse in grado di gestire i peli di cane e gatto su mobili imbottiti come divani e sedie.

Inoltre, abbiamo progettato un altro test di aspirazione per separare i migliori aspirapolvere portatili. Abbiamo messo delle viti in un contenitore piatto e abbiamo osservato quante ogni unità riusciva a tenerne per cinque secondi. I punteggi migliori per l’aspirazione sono stati assegnati agli aspirapolvere con la capacità di trattenere più peso.

Portabilità

Siete preoccupati che il vostro aspirapolvere possa essere ingombrante? Potete stare tranquilli: abbiamo pesato ogni modello per valutarne la portabilità. Riconosciamo che la praticità è importante in un aspirapolvere portatile, quindi abbiamo cronometrato la durata della batteria quando è completamente carica. Se avete bisogno dell’aspirapolvere per affrontare un problema più grande, come le foglie secche o le briciole di biscotti nella vostra auto, sarete contenti del tempo di pulizia extra. Abbiamo anche esaminato il tempo necessario per caricare tutte le unità a batteria. Abbiamo assegnato un punteggio più alto a quelle che si caricavano rapidamente.

Design

Abbiamo preso in considerazione le caratteristiche di design che vi aiutano a ottenere un risultato impeccabile. Sarete felici di sapere che la maggior parte degli aspirapolvere è dotata di accessori per affrontare le aree difficili da raggiungere, come le pieghe dei mobili e gli angoli delle scale. L’aspirapolvere è il vostro amico per pulire la base dei sedili dell’auto. Il suo design lungo e stretto gli permette di raggiungere ogni angolo e fessura. L’aspirapolvere Black & Decker incorpora l’attrezzo per gli interstizi come parte del corpo principale, anziché come accessorio separato. L’attrezzo per gli interstizi di questo modello si estende per offrire un beccuccio più lungo, consentendo di manovrare nei punti più stretti.

Volete coprire aree più ampie? È necessario un attrezzo a bocca larga, come quello in dotazione a MetroVac Vac N Go. Questo design ampio consente di risparmiare tempo, evitando di passare avanti e indietro sulla stessa area per eliminare il disordine.

Aspirapolvere a batteria contro aspirapolvere a mano con filo

Uno dei motivi principali per cui si acquista un aspirapolvere portatile è quello di riuscire a risolvere i problemi che non si possono raggiungere facilmente con un aspirapolvere di grandi dimensioni. Ma anche la minore aspirazione una volta raggiunti i pasticci è uno svantaggio importante. David Stern, proprietario di Metrovac, raccomanda vivamente l’acquisto di un modello con cavo per via della maggiore aspirazione.

“Se avete l’elettricità, la cosa migliore è scegliere una delle nostre unità a 110 volt”, dice Stern. In effetti, l’unità che ha ottenuto il punteggio migliore nei nostri test di aspirazione è quella che si collega alla parete. Tuttavia, è anche il modello più pesante che abbiamo testato. Il peso aggiuntivo e il vincolo alla parete limitano la portabilità.

Il modo migliore per decidere tra un aspirapolvere a filo e uno a mano senza filo è quello di determinare cosa vi serve di più: la portabilità o la potenza.

Qual è un buon wattaggio per un aspirapolvere portatile?

È difficile quantificare la potenza di aspirazione di un aspirapolvere. I numeri riportati sulla scatola non sono di grande aiuto. Il wattaggio è utile in termini di risparmio energetico perché consente di sapere quanta elettricità consumerà l’aspirapolvere. Tuttavia, un wattaggio più elevato non significa maggiore aspirazione. Gli ampere possono sembrare un buon indicatore, ma in realtà rappresentano solo la potenza necessaria per spingere la tensione. Un maggiore amperaggio può portare a un numero maggiore di rotazioni al minuto, ma questo non significa necessariamente una maggiore potenza di pulizia in una macchina costruita male. Un numero maggiore di ampere genera anche più calore, che può logorare il motore.

Il wattaggio dell’aria è un numero che può dare almeno un’idea. Il wattaggio dell’aria (AW) è il wattaggio necessario per spostare un’unità d’aria attraverso la bocchetta o la testa di pulizia dell’aspirapolvere. Tuttavia, l’AW può essere piuttosto difficile da trovare.

A volte i produttori indicano il wattaggio del motore ma non quello dell’aria. Anche le dichiarazioni di aspirazione possono dare un’idea, perché in genere si basano sul wattaggio dell’aria. Utilizziamo test pratici per aggiornare regolarmente i nostri confronti tra aspirapolvere, quindi controllate le nostre recensioni per trovare i prodotti con la migliore potenza pulente.

Pulizia per chi soffre di allergie

Gli aspirapolvere portatili sono generalmente utilizzati per raccogliere rapidamente, per cui si potrebbe pensare che non richiedano una grande quantità di ricerche. Tuttavia, un po’ di ricerca può essere utile per mantenere una casa sana, soprattutto per chi soffre di asma e allergie. Ogni volta che si passa l’aspirapolvere o si pulisce, si può sollevare della polvere.

“Se non si dispone di un aspirapolvere di qualità, è possibile che la polvere e gli allergeni vengano reimmessi nell’aria”, ha dichiarato Michele Ann Cassalia, direttore marketing dell’AAFA. La sua organizzazione testa le macchine per vedere quali sono le migliori a contenere la polvere, e questo include gli aspirapolvere portatili. L’AAFA raccomanda solo uno degli aspirapolvere portatili che abbiamo testato: il Dyson Trigger. Nel nostro test non siamo rimasti molto colpiti dalla sua aspirazione e il prezzo relativamente alto ci ha spiazzato, ma vale sicuramente la pena di dare un’occhiata se soffrite di allergie o asma.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: