Le migliori stampanti tutto in uno 2021

Le migliori stampanti tutto in uno sono il partner ideale per il tuo ufficio a casa, mettendo a portata di mano la stampa, la scansione, la copia, l’invio di fax e altro ancora.

Le migliori stampanti tutto in uno sono un passo oltre la tua macchina da stampa di base, combinando stampa, copia, scansione e fax in un’unica soluzione fai-da-te. Ciò li rende ideali per chiunque gestisca un ufficio a casa o, in effetti, per i genitori che hanno bisogno di aiutare i bambini con i compiti in cui la scansione e la copia possono essere utili.

Alcune delle migliori stampanti tutto in uno faranno anche di più, come stampare foto, etichette e persino funzionare con i tuoi dispositivi mobili come smartphone e tablet. Vuoi scansionare un documento e caricarlo direttamente sul tuo smartphone? Nessun problema, molte opzioni ti copriranno, offrendo anche la stampa dal tuo telefono, laptop o qualsiasi altro dispositivo sulla rete Wi-Fi domestica su cui è accesa la stampante.

Non tutti i produttori di stampanti funzionano allo stesso modo quando si tratta di inchiostro, quindi questa è una considerazione importante. Alcuni sono più costosi da sostituire rispetto ad altri, mentre le opzioni di grandi serbatoi possono significare costi iniziali più elevati ma risparmi a lungo termine se si utilizza molto inchiostro. Vale la pena tenere a mente altri fattori come i lettori di schede USB e SD, nonché la scansione e la copia a caricamento automatico, quando si valuta ciò di cui si ha bisogno con ciò che si può pagare.

Tieni presente che queste non sono stampanti compatte, quindi potresti aver bisogno di un po’ di spazio da parte, né sono stampanti fotografiche che possono svolgere un lavoro migliore di quella specifica attività. Continua a leggere per trovare le migliori stampanti tutto in uno in modo da poter trovare il modello perfetto per la tua casa.

Canon PIXMA TR8620: la migliore stampante tutto in uno

Per qualità di stampa e funzionalità, la Canon PIXMA TR8620 è la migliore

  • Tipo: getto d’inchiostro (cartuccia)
  • Velocità di stampa: 15 ppm in bianco e nero / 10 ppm a colori
  • Funzionalità aggiuntive: Fax, Copia, Scansione
  • Stampa da dispositivo intelligente?: Sì

Pro:

  • Eccellente qualità di stampa
  • ADF
  • Funzionalità intelligenti tramite app

Contro:

  • Piccola capacità del vassoio

La Canon PIXMA TR8620 è la nostra prima scelta per la migliore stampante all-in-one in quanto offre la perfetta combinazione di funzionalità, qualità di stampa e stile. Ha un aspetto superbo e riesce a rimanere compatto pur offrendo molte potenti funzionalità, rendendolo perfetto per un piccolo ufficio domestico.

La qualità di stampa è eccezionale, sia che si stampino normali immagini in bianco e nero o a colori, sia che si utilizzi come stampante fotografica. Non è la stampante più veloce in circolazione, ma è rispettabile quando si tratta di velocità di circa 15 pagine al minuto per il nero e 10 pagine al minuto a colori.

Ciò che ci ha colpito di più della Canon PIXMA TR8620 è che offre il pacchetto completo a un prezzo molto ragionevole. Stampa bene tutti i tipi di documenti, esegue scansioni e copie in modo efficiente e include funzionalità extra tra cui un ADF e la stampa wireless dal tuo dispositivo mobile. Non è proprio il migliore in nessuna cosa, ma fa tutto ad un alto livello senza grossi punti deboli.

Stampante All-in-One HP OfficeJet Pro 9015e – Ideale per le piccole imprese

La stampante più veloce dell’ovest, HP OfficeJet Pro 9015e è la migliore stampante per le piccole imprese.

  • Tipo: getto d’inchiostro (cartuccia)
  • Velocità di stampa: 16 ppm in bianco e nero / 14 ppm a colori
  • Funzionalità aggiuntive: Fax, Copia, Scansione
  • Stampa da dispositivo intelligente?: Sì

Pro:

  • Velocità di stampa rapida
  • Buona qualità di stampa
  • Funzioni intelligenti Smart

Contro:

  • Non eccezionale per le foto

La stampante All-in-One HP OfficeJet Pro 9015e è a cavallo tra l’essere una stampante domestica e una stampante da ufficio in piena regola, il che la rende ideale sia per gli uffici domestici che per le piccole imprese che possono sfruttare al meglio le sue elevate velocità di stampa. Ha un bell’aspetto ed è ricco di funzionalità intelligenti, tra cui la stampa remota tramite l’app mobile e persino i comandi vocali.

Quando diciamo velocità di stampa elevate, intendiamo veloci. La stampante HP OfficeJet Pro 9015e All-in-One può stampare a una velocità di 16 pagine al minuto per i documenti in bianco e nero e 14 pagine al minuto per i colori. Questa è facilmente la stampante domestica più veloce che abbiamo testato. Ha anche un volume di pagine mensile consigliato di 1500, il che significa che dovrebbe essere in grado di gestire facilmente il carico di lavoro di un piccolo ufficio.

L’unico grande punto debole della stampante All-in-One HP OfficeJet Pro 9015e è che non è eccezionale quando si tratta di stampa fotografica. Non è terribile, intendiamoci, ma se stai cercando una stampante domestica per le tue foto di famiglia, puoi fare di meglio altrove.

Brother MFC-J995DW: il migliore per la sostituzione dell’inchiostro

Il Brother MFC-J995DW non è molto bello da vedere, ma il suo risparmio di inchiostro è imbattibile.

  • Tipo: getto d’inchiostro (cartuccia)
  • Velocità di stampa: 12 ppm in bianco e nero / 10 ppm a colori
  • Funzionalità aggiuntive: Fax, Copia, Scansione
  • Stampa da dispositivo intelligente?: Sì

Pro:

  • Basso costo per pagina
  • Ingresso ADF
  • Prestazioni veloci

Contro:

  • ADF non duplex automatico
  • Limiti di capacità in ingresso

Quando acquisti una stampante, il costo iniziale è solo una parte dell’equazione quando si considera quanto ti costerà. Le ricariche di inchiostro possono essere costose, quindi se stai cercando di risparmiare denaro a lungo termine, Brother MFC-J995DW è la migliore stampante all-in-one per te grazie al suo sistema INKvestment.

A parte il nome di Cringey, siamo rimasti molto colpiti da INKvestment, che consente a Brother MFC-J995DW di stampare pagine a un costo medio inferiore a 1,2 centesimi per pagina. È molto più economico per pagina rispetto alla media del settore, a 7,6 centesimi per pagina, e rende la Brother MFC-J995DW la stampante di gran lunga più economica.

Ci sono però alcuni aspetti negativi. Per prima cosa, e non c’è un modo carino per dirlo, il Brother MFC-J995DW è brutto. Sembra qualcosa che vedresti in un ufficio di fine anni ’90 con la sua colorazione biancastra e la tastiera robusta. È anche assolutamente glaciale quando si tratta di stampa fotografica, impiegando più di otto minuti per stampare una singola foto lucida. Altre recensioni hanno notato tempi molto più rapidi di quello (circa un minuto e mezzo), ma è ancora più lento della concorrenza di gran lunga.

Stampante Epson EcoTank ET-2720 All-in-One: la migliore stampante economica

 

Con la quantità di inchiostro inclusa nel prezzo iniziale, questo rappresenta un ottimo investimento.

  • Tipo: getto d’inchiostro (serbatoio)
  • Velocità di stampa: 10 ppm in bianco e nero / 5 ppm a colori
  • Funzionalità aggiuntive: Fax, Copia, Scansione
  • Stampa da dispositivo intelligente?: Sì

Pro:

  • Bassi costi di gestione
  • Prezzo abbordabile
  • Stampe di qualità decente

Contro:

  • Potrebbe contenere più carta
  • Nessuna stampa fronte/retro automatica o ADF

La stampante Epson EcoTank ET-2720 All-in-One è un’ottima opzione per costi di gestione davvero bassi grazie alla tecnologia del serbatoio d’inchiostro ad enorme capacità. Tuttavia, questo è anche conveniente in anticipo, soprattutto se si considera quanto durerà tutto l’inchiostro gratuito.

Ma mentre questo può contenere un sacco di inchiostro, la capacità della carta è un po’ carente per un’opzione home office a 100 fogli per cassetta.

Questo offre stampe di qualità decente e va dalla stampa monocromatica alla grafica fino alla stampa fotografica completa. Anche la connettività per ottenere stampe è fantastica con il supporto per dispositivi come Apple AirPrint e Google Cloud Print in modalità wireless, ma anche USB 2.0 per la stampa su unità flash utilizzando lo schermo a colori e l’interfaccia.

Questa potrebbe non essere la stampante più veloce, ma non è nemmeno lenta, con 10,5 pagine al secondo in bianco e nero e cinque al minuto a colori. Ma con la massima qualità, un ciclo di lavoro di 3.000 stampe e un duplex automatico per la stampa fronte/retro, questo ha molte potenti funzionalità che lo rendono un robusto assistente per l’home office.

Recensione HP Envy 6055: il miglior all-in-one per facilità d’uso

Per un all-in-one che funziona ed è semplice da usare, questo è l’ideale.

  • Tipo: getto d’inchiostro (cartuccia)
  • Velocità di stampa: 10 ppm in bianco e nero / 7 ppm a colori
  • Funzionalità aggiuntive: Copia, Scansione
  • Stampa da dispositivo intelligente?: Sì

Pro:

  • Molto facile da usare
  • Conveniente
  • Stampe fotografiche decenti

Contro:

  • Qualità della stampante fotografica non dedicata
  • Non invia fax

La stampante HP Envy 6055 all in one è una stampante dall’aspetto minimale e altrettanto semplicistica da usare. È davvero semplice e perfetto per chiunque desideri una stampante da ufficio che funzioni e faccia ciò di cui hai bisogno quando ne hai bisogno, senza che tu debba fare sforzi.

Questo può essere configurato facilmente in 10 minuti, quindi stamperà, scansionerà e copierà come necessario. Aspettati di ottenere sei pagine al minuto in bianco e nero o quattro a colori. Quindi non è il più veloce, ma la qualità è alta e fa un buon lavoro anche con le stampe fotografiche. L’alimentatore da 100 fogli aiuta a mantenerlo compatto, così come la mancanza di schermo e ADF.

Questa è un’opzione conveniente che viene fornita con una garanzia di un anno e costa 0,124 € per pagina in bianco e nero, 0,261 € a colori e 0,629 € per le stampe fotografiche.

Recensione HP DeskJet 3755: il miglior compatto tutto in uno

Se non stampi così spesso, questa è un’ottima opzione per risparmiare spazio

  • Tipo: getto d’inchiostro (cartucce)
  • Velocità di stampa: 8 ppm in bianco e nero / 5,5 ppm a colori
  • Funzionalità aggiuntive: Copia, Scansione
  • Stampa da dispositivo intelligente?: Sì

Pro:

  • Conveniente
  • Compatto
  • Semplice da usare

Contro:

  • La qualità di stampa è semplicemente OK
  • Nessun fax

HP DeskJet 3755 è un’ottima opzione per chi non stampa regolarmente ma desidera comunque tutte le funzionalità di una stampante all-in-one. Ciò significa che qui sono disponibili non solo la stampa, ma anche la scansione e la copia, a un prezzo basso in una forma compatta.

A differenza di molte stampanti che offrono uno scanner piano, questo utilizza un alimentatore di documenti da 60 pagine per ottenere scansioni e copie, senza occupare la stanza di un piano. In quanto tale, è l’ideale per scivolare sul retro di una scrivania, occupando poco spazio, ma essendo pronto per quelle volte in cui vuoi stampare.

La qualità di stampa non è delle migliori a questo prezzo, c’è da aspettarselo. È ancora molto capace con la stampa di testo in chiaro a un ragionevole 7,8 pagine al minuto e stampe a colori ricchi a 3,7 pagine al minuto. L’inchiostro non è economico con HP, ma poiché questo non è per un uso regolare, non dovrebbe essere un grosso problema e se si considera il basso costo iniziale può funzionare bene.

Come scegliere una stampante tutto in uno?

Le migliori stampanti all-in-one producono documenti e foto di alta qualità, hanno funzioni facili da usare e sono facili da collegare. A parte il prezzo, dovresti prestare molta attenzione all’elenco delle caratteristiche di ciascuna stampante, poiché funzioni specifiche come la capacità del fax e la compatibilità con alcuni dispositivi mobili variano da un modello all’altro. Alcuni sono progettati pensando alle aziende, con design extra resistenti e inchiostri ad alta capacità, mentre le stampanti per la casa hanno spesso design più eleganti e compatti e più funzionalità multimediali.

Qualità di stampa

Alla fine della giornata, vuoi una stampa di buona qualità. Dopotutto, puoi risparmiare tutti i soldi che vuoi sull’inchiostro e sulla stampante stessa, ma se i risultati finali che ottieni non sono ottimali, hai sprecato tempo e denaro. Sebbene la maggior parte delle stampanti all in one fornisca materiale stampato di buona qualità per il normale testo in bianco e nero, variano quando si tratta di stampa a colori e foto. Ti consigliamo sempre di utilizzare una stampante fotografica adeguata per stampare le tue fotografie, ma abbiamo considerato la qualità delle stampe delle immagini con questi modelli tutto in uno.

Costi di gestione

Chiunque possieda una stampante saprà che l’esborso iniziale per il dispositivo stesso è solo metà della storia. Inchiostro e carta sono costi che si accumulano rapidamente, soprattutto se gestisci una piccola impresa o utilizzi frequentemente la stampante mentre lavori da casa. Quindi, come abbiamo fatto noi, quando scegli la stampante giusta per le tue esigenze, considera quanto è efficiente l’inchiostro e il costo dell’inchiostro e della carta che ti verranno alimentati. Alcuni inchiostri sono molto più economici di altri e puoi sempre rivolgerti a cartucce di inchiostro scontate se vuoi risparmiare denaro con ordini all’ingrosso.

Caratteristiche e facilità d’uso

Le stampanti All in One devono eseguire un’ampia varietà di attività. Quindi, sebbene la stampa e la manutenzione siano vitali, la maggior parte acquisterà una stampante in grado di eseguire operazioni come scansione, copia e fax. Sebbene il fax possa sembrare datato, molti nelle professioni legali e mediche fanno ancora molto affidamento su di esso, quindi è necessario tenerne conto se si ha a che fare regolarmente con questo tipo di industrie.

Mentre cose come la stampa wireless, le connessioni dell’assistente personale e la possibilità di stampare da smartphone sono belle da avere, non diremmo che sono vitali quando si tratta di tutte le stampanti in una. L’importante è che la stampante sia facile da configurare e semplice da installare tramite un PC Windows o un laptop.

Scansione e copia nitidezza

Le stampanti All in One sono progettate per fungere da scanner e fotocopiatrici tanto quanto stampanti e possono eliminare la necessità di disporre di dispositivi separati. Quindi considera la qualità della scansione quando acquisti un modello specifico. Spesso scannerizzi documenti importanti, con informazioni vitali su di essi, quindi è necessario che questo sia il più chiaro possibile. Dovresti anche considerare la dimensione dell’area di scansione. A4 è standard su tutte le stampanti, ma alcune offrono aree più grandi.

Velocità di stampa

Se stai stampando molto, non vorrai aspettare secoli prima che un documento venga stampato (soprattutto se hai bisogno di più copie). Le stampanti All in One sono le più veloci in circolazione, ma controlla sempre la valutazione in ppm (pagine al minuto) della stampante se hai bisogno di sapere quanto velocemente può stampare. Circa 15-17 è normale per tutti quelli nella nostra lista.

Quali cartucce di inchiostro sono compatibili con la tua stampante?

Prima di acquistare una cartuccia di inchiostro, devi assicurarti che sia compatibile con la tua stampante all-in-one. Se ottieni il tipo sbagliato, rimarrai bloccato con una stampante fuori servizio mentre ti occupi del processo di restituzione e cambio.

Per prima cosa, devi scoprire quale modello di stampante hai. Il nome e il numero del modello vengono generalmente visualizzati sul pannello frontale della stampante. In caso contrario, controllare la parte superiore della stampante, quindi l’area di accesso alle cartucce o all’interno dello sportello di accesso all’inchiostro. Nel raro caso in cui non riesci a trovarlo da nessuna parte sulla tua stampante, verrà sicuramente stampato nel manuale del proprietario.

Quindi vai al sito Web del produttore. Grandi nomi, come HP, Canon ed Epson, hanno tutti elenchi completi di tutti i modelli di stampanti che vendono. La ricerca della stampante è facile quando si dispone del numero di modello. Una volta trovato il tuo modello, vedrai un elenco di cartucce di inchiostro compatibili. Una volta che conosci il tipo di cartuccia della tua stampante, puoi acquistare direttamente dal produttore o da Amazon o cercare offerte nei negozi di cartucce d’inchiostro a prezzi scontati.

L’inchiostro della stampante può andare a male?

Quando acquisti una cartuccia di inchiostro, assicurati di controllare la data di scadenza. La maggior parte delle cartucce di inchiostro sarà utilizzabile da 18 a 24 mesi dopo l’installazione. Se usi la stampante regolarmente, questo non dovrebbe essere un problema. Ma se sei solo un utente occasionale, l’inchiostro vecchio/secco può potenzialmente danneggiare la tua stampante.

Spesso il problema non è l’inchiostro nella cartuccia ma l’inchiostro nella valvola di uscita per uscire dalla cartuccia. Può seccare e creare un blocco. Le stampanti HP hanno maggiori possibilità di intasamento a causa dell’inchiostro secco perché la cartuccia contiene anche la testina di stampa. Quindi, proprio come la tua auto ha bisogno di un cambio d’olio, la tua stampante avrà bisogno di inchiostro fresco, anche se è rimasto molto nel serbatoio. La differenza è che devi farlo solo una volta all’anno o due.

Quali sono i costi di gestione delle stampanti all in one?

Le stampanti a getto d’inchiostro tendono ad essere meno costose delle loro controparti laser. Il basso costo iniziale li rende la scelta ideale per un ufficio domestico e i modelli all-in-one sono dotati di comode funzioni come fotocopiatrice, scanner e fax. In media le macchine costeranno poco più di 200 euro, anche se ci sono stampanti con caratteristiche di base che costano anche meno. Consigliamo modelli che costano sopra i 150€, poiché quelli che costano meno di solito si rivelano costosi nel tempo. Tuttavia, puoi facilmente spendere fino a € 400 su una stampante all in one di alta qualità.

Abbiamo anche considerato i costi correnti per la manutenzione di una stampante all-in-one. Le cartucce a getto d’inchiostro tendono a costare più di quelle utilizzate nelle stampanti laser. In media, stampare con le stampanti del nostro elenco costa 12 centesimi a pagina. Il costo di stampa per pagina spesso diminuisce quando si acquistano cartucce ad alta capacità: costano di più in anticipo, ma abbassano il prezzo di stampa a circa 9 centesimi per pagina.

La carta è un costo marginale, in quanto otterrai risme per circa 3 € ciascuna (di solito in scatole da otto o più alla volta). Questi sono disponibili presso la maggior parte dei principali rivenditori e, a meno che tu non stia stampando foto, la carta A4 di qualità normale va bene.

Produttore di apparecchiature originali (OEM) vs. cartucce di inchiostro di terze parti

In generale, le cartucce di inchiostro originali del produttore (OEM) sono di qualità superiore rispetto ai carrelli di inchiostro di terze parti. Ciò significa in realtà che li pagherai un po’ di più, ma dureranno un po’ di più. Sebbene la quantità di inchiostro in ciascuna di esse sia probabilmente identica, ci sono altri fattori che aumentano l’efficienza di una cartuccia.

Gli OEM tendono ad avere una migliore distribuzione dell’inchiostro, quindi sono più efficienti e le loro parti possono essere più resistenti all’usura. Tuttavia, finché acquisti tra le cartucce di inchiostro di terze parti più affidabili, la differenza sarà piccola. E non dimenticare che gli inchiostri di terze parti sono più economici – spesso in modo significativo – il che significa che la minore efficienza potrebbe essere meno preoccupante, se si risparmia abbastanza.

Alcune aziende di terze parti creano cartucce ricaricabili compatibili con stampanti che non utilizzano serbatoi. Come avvertimento su questi, però: non hai il controllo di qualità del produttore, e questo fa parte di ciò a cui rinunci per ottenere quei risparmi.

Serbatoi d’inchiostro ricaricabili e cartucce ricaricabili

Alcuni produttori di stampanti all-in-one realizzano modelli con serbatoi d’inchiostro ricaricabili anziché cartucce sostituibili. Il più grande vantaggio con i serbatoi d’inchiostro ricaricabili è che stai pagando per l’inchiostro piuttosto che per la cartuccia. Quindi, più dei tuoi soldi andranno al liquido che atterra sulla pagina.

Puoi cavartela con un inchiostro più economico se stampi più testo di qualsiasi altra cosa, ma è più difficile farla franca quando si tenta di stampare immagini di qualità superiore. Ricorda che l’inchiostro non è solo un liquido: è il risultato finale di tanta ingegneria, se non di più, rispetto al resto della stampante.

Puoi usare l’inchiostro scaduto?

Le cartucce di inchiostro prodotte dai produttori di stampanti hanno tutte una data di scadenza. Funziona come qualsiasi altra data di scadenza e, se si sceglie di utilizzare inchiostro scaduto, si corre il rischio di danneggiare la stampante. L’inchiostro troppo secco può ostruire le parti della stampante e causare problemi di flusso, con conseguente qualità di stampa inferiore.

Un buon modo per evitare questo problema è quello di non acquistare più inchiostro di quello che si usa generalmente. Potresti voler fare scorta per risparmiare tempo, ma se non usi molto la stampante, potresti ritrovarti con nient’altro che cartucce scadute quando la macchina esaurisce l’inchiostro. Tuttavia, la maggior parte delle cartucce d’inchiostro per stampanti scadono circa due anni dopo la loro produzione. Quindi, dovrebbe essere facile capire quanto spesso dovresti ordinare di più.

Hai bisogno di garanzia e assistenza post-vendita per la stampante?

Come per qualsiasi costoso acquisto di elettronica, è necessario verificare la garanzia prima di acquistare una stampante all-in-one. Le stampanti dei quattro migliori marchi hanno quasi sempre una garanzia di un anno. L’eccezione è Brother: le sue stampanti hanno una garanzia di due anni.

Sebbene tu possa probabilmente contare su qualsiasi stampante prodotta da questi marchi per andare lontano con pochi problemi, c’è sempre la possibilità che tu ne prenda una difettosa e debba cambiarla.

Alcuni produttori di stampanti vendono aumenti alle loro garanzie con servizi come i Printer Care Pack di HP. Questi pacchetti offrono vantaggi come il supporto telefonico e via chat insieme a parti di ricambio e spedizione prepagata per la tua stampante nel caso in cui si rompa o debba essere sostituita.

Cosa sono i driver della stampante?

Proprio come un’auto, senza un autista, una stampante non funziona. La differenza è che invece di un driver umano, la tua stampante ha bisogno di uno software. I driver sono la parte di software che consente al computer di comunicare con la stampante. La maggior parte delle stampanti scarica automaticamente il driver quando sono connesse a Internet, ma molte sono ancora dotate di un CD di installazione con i driver necessari.

Se non disponi di un’unità ottica sul tuo computer, puoi visitare il sito Web del produttore della stampante per scaricare quelle appropriate per il tuo modello. I driver si aggiornano periodicamente e devi assicurarti di rimanere al passo con loro. Alcuni potrebbero aggiornarsi automaticamente, ma dovresti controllare ogni pochi mesi per assicurarti di avere i driver più recenti in modo da poter sfruttare appieno tutte le funzionalità che la tua stampante ha da offrire.

Qual è la differenza tra inchiostro e toner?

Se non hai familiarità con le stampanti, potresti raccogliere accidentalmente il toner anziché l’inchiostro o viceversa. Poiché l’inchiostro e il toner rappresentano i principali costi correnti di avere una stampante, è necessario verificare quale utilizza la stampante prima di acquistarla.

Quindi, in cosa differiscono? La differenza tra inchiostro e toner, principalmente, è che uno è un liquido e l’altro è una polvere. L’inchiostro viene utilizzato nelle stampanti a getto d’inchiostro, che depositano fisicamente l’inchiostro sulla pagina. Il toner viene utilizzato nelle stampanti laser, dove viene fatto aderire staticamente alla pagina e quindi solitamente legato termicamente alla carta: processi di stampa leggermente diversi, caratteristiche fisiche diverse, il risultato finale è lo stesso: lettere sulla pagina.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: