I migliori spazzaneve 2021

Questi sono i migliori spazzaneve per mantenere la tua casa accessibile, con scelte di Honda, Troy-Bilt e altro ancora.

I migliori spazzaneve sono un investimento essenziale per la tua casa se affronti regolarmente condizioni climatiche fredde, con sia spazzaneve a gas che spazzaneve elettrici disponibili. Quando la temperatura scende, vorrai liberare la strada dentro e fuori casa con facilità, ed è qui che eccellono i migliori spazzaneve. E se hai bisogno di un’altra mano, anche le migliori pale da neve faranno sicuramente la differenza.

Gli spazzaneve a gas sono più adatti alle case che subiscono forti nevicate, poiché i loro motori più potenti possono coprire facilmente vaste aree, oltre a funzioni come la retromarcia per semplificare il funzionamento. Gli spazzaneve elettrici sono un’opzione eccellente se la profondità delle nevicate intorno alla tua proprietà è meno grave e possono rimuovere comodamente da quattro a cinque pollici di neve, oltre ad essere costruiti in modo compatto per lo stoccaggio.

Avrai voglia di utilizzare il tuo spazzaneve in condizioni difficili, quindi sicurezza ed efficienza sono fondamentali. A seconda di quanto sono grandi le tue aree esterne, potresti prendere in considerazione un’opzione cordless per coprire più terreno, con opzioni con cavo disponibili per un utilizzo meno ampio. La scelta tra spazzaneve a gas a uno o due stadi si riferisce esattamente alla potenza necessaria per sgombrare la strada, che dipende ancora dalla quantità di neve che devi affrontare.

Per informazioni più approfondite su quando e come utilizzare lo spazzaneve, consulta la nostra funzione su come rimuovere la neve.

Honda HSS928AAT: miglior spazzaneve in assoluto

Soffiatore top di gamma, incredibilmente potente per abbondanti nevicate

  • Peso: 234 libbre
  • Tipo di avvio: Manuale
  • Larghezza di sgombero: 28 pollici
  • Profondità di sgombero: 21 pollici
  • Garanzia: 3 anni

Pro:

  • Ben costruito
  • Potente
  • Silenzioso

Contro:

  • Non costa poco

Questa bestia è un soffiatore di fascia alta ed estremamente potente su cui puoi fare affidamento per portare a termine il lavoro. La sua tecnologia Track Drive non richiede assistenza in quanto sgombra la neve e il controllo elettrico dello scivolo con joystick consente di controllare facilmente lo scarico della neve con la punta delle dita. L’avviamento elettrico con chiave DC in stile automobilistico significa che basta girare la chiave e sei fuori.

L’esclusiva trasmissione idrostatica Honda ti consente di adattare la velocità al suolo alle condizioni, in modo che scivoli attraverso i cumuli di neve più grandi come un coltello nel burro.

Aggiungi ai cingoli in gomma flessibili e a bassa temperatura di questa Honda con tacchetti a presa sicura che ti danno un’incredibile trazione praticamente in qualsiasi condizione di neve. Con questa macchina, non dovrai preoccuparti di scivolare e scivolare se ti trovi su un terreno in pendenza.

Troy-Bilt Squall 208XP: il miglior spazzaneve leggero

Uno spazzaneve potente ma leggero consigliato per nevicate moderate

  • Peso: 103 libbre
  • Inizio: pulsante
  • Larghezza di sgombero: 21 pollici
  • Profondità di sgombero: 6 pollici
  • Garanzia: 2 anni

Pro:

  • Leggero
  • Potente
  • Facile da gestire

Contro:

  • Difficile da montare

Uno spazzaneve leggero, potente e costruito negli Stati Uniti, consigliato per lo sgombero di nevicate da leggere a moderate di circa sei pollici. Il suo design ergonomico lo rende facile da manovrare – anche per chi non ha molta forza fisica – e nonostante le sue dimensioni più ridotte rispetto ad altri modelli funziona su tutti i tipi di neve senza alcuno sforzo.

L’impugnatura ergonomica Deluxe migliora il comfort e la manovrabilità e il suo E-Z Chute™ consente di regolare la direzione dello scarico della neve fino a 190 gradi. Con i fari a doppio LED che offrono maggiore visibilità in condizioni di scarsa illuminazione, puoi spostare la neve all’alba o al tramonto senza preoccuparti della scarsa visibilità. Quando non viene utilizzato, questo modello occupa uno spazio minimo grazie alla maniglia ribaltabile.

Cub Cadet 2X-26″: il miglior spazzaneve a due stadi

Uno spazzaneve a gas a due stadi dotato di funzioni di risparmio energetico e prestazioni ottimali in caso di neve pesante heavy

  • Peso: 248 libbre
  • Inizio: pulsante
  • Larghezza di sgombero: 26 pollici
  • Profondità di sgombero: 12 pollici
  • Garanzia: 3 anni

Pro:

  • Potente
  • Si avvia facilmente
  • Fari a LED

Contro:

  • Sul lato pesante

Uno spazzaneve potente e affidabile a due stadi per l’uso su strade carrabili lisce o sterrate, questa macchina rimuoverà una notevole quantità di neve con poco sforzo. È facile da manovrare, aiutato dal controllo dello scivolo a quattro mani con una sola mano che ti consente di cambiare la direzione e il passo della neve durante lo sgombero. I suoi potenti fari doppi a LED a lungo raggio sono la sua caratteristica migliore: puoi estrarre questo soffiatore all’alba o al tramonto e non devi preoccuparti della scarsa visibilità.

È ideale per un massimo di un piede di neve e l’enorme motore – per non parlare della pratica potenza di controllo del grilletto – significa che si maneggia anche senza sforzo. Oh, ed è prodotto negli Stati Uniti, quindi c’è un altro motivo per scegliere questo modello.

Il Cub Cadet ha ben sei velocità in avanti e due in retromarcia, così puoi spazzare la neve al tuo ritmo. Il suo avviamento elettrico a pulsante significa che è affidabile anche in condizioni estreme e la larghezza di sgombero di 26 pollici e l’aspirazione di 21 pollici puliranno il tuo vialetto in pochissimo tempo.

Snapper XD 82-Volt MAX: il miglior spazzaneve a batteria

Uno spazzaneve a batteria silenzioso e potente con un tempo di funzionamento decente

  • Peso: 19,7 libbre
  • Inizio: pulsante
  • Profondità di pulizia: fino a 4 pollici
  • Larghezza di sgombero: 12 pollici
  • Garanzia: 5 anni

Pro:

  • Semplice da usare
  • Silenzioso
  • Buon tempo di esecuzione

Contro:

  • Solo dispersione frontale

Questo spazzaneve a batteria è una manna dal cielo se ti stanchi di perdere tempo con le prolunghe, in particolare la parte in cui inevitabilmente si congelano prima ancora di indossare i guanti. Questo modello si ricarica abbastanza velocemente – solo 30 minuti – e ha una generosa autonomia di 45 minuti (consiglio: se hai un’enorme quantità di neve da rimuovere puoi acquistare una seconda batteria che tieni sempre carica, così puoi cambiali semplicemente quando quello che stai usando si esaurisce).

Ci piace che il motore sia posizionato nella parte inferiore della macchina su questo modello, il che gli conferisce una maggiore trazione e quindi ne facilita il controllo. Tutto ciò che rende una macchina più facile da controllare in condizioni di ghiaccio è vincente, giusto?

Lo Snapper lancia la neve fino a circa 20 piedi e la sua larghezza di sgombero di 12 pollici significa che è ideale per vialetti di medie dimensioni, aree coperte o patii dove puoi aspettarti nevicate da leggere a moderate.

Ariens Deluxe 28 921046: il miglior spazzaneve per manovrabilità

Una macchina potente che ha un ampio spazio libero e può spostare facilmente la neve bagnata e pesante

  • Peso: 235 libbre
  • Inizio: pulsante
  • Larghezza di sgombero: 28 pollici
  • Profondità di sgombero: 12 pollici
  • Garanzia: 3 anni

Pro:

  • Difficile
  • Potente
  • Ottimo valore

Contro:

  • Il posizionamento dei fari è disattivato

Siate certi che se avete inverni infernali, questa macchina farà il lavoro leggero di sgombero della neve. Attraverserà tutti i tipi di condizioni di neve: dalla copertura croccante e soffice ai cumuli pesanti e bagnati che finirai per romperti la schiena spostandoti se ci provi con una pala.

L’Ariens, di fabbricazione statunitense, è dotato di sterzo con sterzata automatica, per offrire il massimo controllo, virate precise e un funzionamento regolare senza il fastidio di dover utilizzare leve o grilletti.

La larghezza del gioco è di 28 pollici, con un’altezza di 21 pollici. Con uno sgombero del genere puoi liberare il vialetto con colpi minimi, riducendo così il tempo e lo sforzo fisico che richiederebbe una macchina meno potente.

Spazzaneve a gas vs elettrici

La nostra lista di spazzaneve include modelli a gas ed elettrici, e il prezzo è una buona indicazione di quale è quale. Gli spazzaneve a gas partono da quasi 600 euro e arrivano a oltre 1.000 euro. Al contrario, i ventilatori elettrici sono molto più economici. Gli spazzaneve elettrici costano la metà, ma ottieni decisamente meno rapporto qualità-prezzo quando si tratta di design e funzionalità. Detto questo, se vivi in ​​un’area che non riceve molte nevicate, uno spazzaneve elettrico meno potente potrebbe essere esattamente ciò di cui hai bisogno per mantenere le tue passerelle libere dalla neve.

Nelle aree ad alto volume di neve, uno spazzaneve a gas è praticamente una necessità. I ventilatori a gas sono costruiti in acciaio resistente e sono generalmente progettati per gestire enormi quantità di neve, anche fino a 20-25 pollici di profondità. Inoltre, gli spazzaneve con un sistema a due stadi hanno una coclea speciale che rompe neve e ghiaccio prima di espellerli dalle riprese, il che li rende particolarmente efficaci nelle aree con nevicate elevate. La disparità di alimentazione tra elettricità e gas è evidente con la maggior parte degli strumenti da cantiere, ma è particolarmente efficace quando si tratta di spazzaneve.

Quanto durano gli spazzaneve?

La durata del tuo spazzaneve dipende dalla marca, da quanto lo usi e da quanto bene te ne prendi cura. Una corretta manutenzione e preparazione per la bassa stagione aiutano la longevità, quindi leggi di più su come mantenere la tua macchina sopra.

È una buona idea portare il tuo spazzaneve ogni anno o due per una messa a punto: se lo usi frequentemente durante l’inverno, ti consigliamo una messa a punto annuale. La messa a punto di uno spazzaneve monostadio costa tra i 60 e i 120 euro circa e tra gli 80 e i 200 euro per un modello a due stadi. Una regolare messa a punto comporta la pulizia, il cambio dell’olio e l’installazione di una nuova candela, tra le altre cose. Se la macchina necessita di riparazioni importanti o di parti speciali, potrebbe costare di più. Componenti come le cinghie devono essere sostituiti ogni cinque o sette anni circa.

Diverse fonti online affermano che gli spazzaneve realizzati tra gli anni ’60 e ’80 erano meglio costruiti e costruiti con materiali migliori di quelli fabbricati oggi. Presumibilmente, molti di questi vecchi spazzaneve funzionano ancora bene. Consumer Reports stima che oggi puoi aspettarti che uno spazzaneve duri circa 10 anni, ma con una corretta manutenzione puoi raddoppiarne la durata o anche di più.

Spazzaneve a tre stadi

La nostra gamma di spazzaneve è composta principalmente da due tipi: spazzaneve elettrici monostadio ea gas bistadio. Se vivi in ​​un’area con nevicate moderate, un soffiatore elettrico monostadio economico potrebbe essere tutto ciò di cui hai bisogno. Se vivi in ​​un’area con abbondanti nevicate, un potente spazzaneve a due stadi è quasi essenziale. Alcuni produttori lo hanno portato al livello successivo e hanno rilasciato spazzaneve a tre stadi, che possono rimuovere la neve con ancora più potenza ed efficienza.

Uno spazzaneve a tre stadi lavora la neve in tre fasi: coclea, girante e una girante aggiunta chiamata acceleratore. L’acceleratore aggiunto è progettato per aumentare la sua capacità di rompere neve e ghiaccio, rendendolo più veloce ed efficiente nella rimozione della neve. Può rimuovere facilmente 18 pollici di neve con un singolo passaggio, ma può gestire anche la neve più profonda con più passaggi. Questo ti aiuterà anche a superare i cumuli di aratri, quell’accumulo di neve e ghiaccio in fondo al tuo vialetto. Anche alcuni dei migliori spazzaneve a due stadi possono impantanarsi su questa sezione del vialetto, specialmente nelle aree con un alto volume di neve.

Spazzaneve a cingoli

Se hai mai visto un gatto delle nevi, hai un’idea di cosa sia uno spazzaneve da pista. Un gatto delle nevi utilizza i cingoli al posto delle ruote per dargli un contatto costante con il terreno per il massimo controllo sulla neve di qualsiasi profondità. Uno spazzaneve a cingoli funziona secondo lo stesso principio. La tecnologia di trasmissione a cingoli è disponibile sugli spazzaneve a gas a due o tre stadi ed è progettata per gestire la neve pesante con la massima trazione. È possibile utilizzare i ventilatori a cingoli su tutti i tipi di superfici: superfici asfaltate ripide o non asfaltate.

Uno degli svantaggi degli spazzaneve a cingoli è che si maneggiano come un carro armato e sono più difficili da manovrare rispetto a uno spazzaneve a ruote. La maggior parte di essi richiede di attivare un grilletto montato sull’impugnatura per girare. Molti modelli consentono anche di regolare la velocità in base al terreno e alla profondità della neve. Questa è una buona opzione per alcune aree ad alto volume di neve, ma dovresti essere consapevole dei suoi punti di forza e dei suoi limiti prima di acquistarne uno.

Qual è la differenza tra gli spazzaneve a uno o due stadi?

Gli spazzaneve monostadio sono disponibili nei modelli a gas ed elettrici. Sono semplici spazzaneve dotati di coclea, che è la lama che raccoglie la neve per farla uscire dallo scivolo. Queste macchine sono abbastanza facili da mantenere e funzionano bene per piccoli passi carrai, marciapiedi o ponti con 8 pollici di neve o meno. Gli spazzaneve elettrici sono più silenziosi dei modelli a gas e sono i più facili da mantenere, poiché il gas non è coinvolto. Tuttavia, devi stare attento a non passare sopra il cavo.

Gli spazzaneve elettrici sono utili?

Per alcune situazioni uno spazzaneve elettrico è un’ottima soluzione. Gli attrezzi da cantiere a gas sono quasi sempre più potenti dei loro omologhi elettrici e questo è particolarmente vero per gli spazzaneve. Se vivi in ​​un’area con un elevato volume di neve e nevicate costantemente di 2 piedi o più, uno spazzaneve a gas è essenziale. Ma se vivi nella valle o in una zona dove sono comuni nevicate da 2 a 6 pollici, uno spazzaneve elettrico è l’ideale. Alcune persone che vivono in aree ad alto volume di neve hanno a disposizione sia uno spazzaneve elettrico che a gas da utilizzare per tempeste di varia gravità.

Gli spazzaneve elettrici sono più facili da manovrare rispetto agli spazzaneve a gas, quindi è uno strumento che uno dei tuoi figli può usare per rimuovere la neve da un ponte o da un vialetto dopo una tempesta meno violenta. Le tempeste più leggere in genere non producono neve che richiede un grande spazzaneve a due o tre stadi. Anche se a volte spalare è una buona opzione, può diventare noioso anche in un’area che presenta costantemente nevicate moderate. È bello avere uno spazzaneve elettrico affidabile che puoi collegare per rimuovere rapidamente una macchia di neve prima del lavoro.

Gli spazzaneve a gas hanno bisogno di olio?

Come qualsiasi strumento a gas, gli spazzaneve richiedono olio. Il modo in cui metti l’olio nella tua macchina dipende dal tipo di motore che ha. La maggior parte degli spazzaneve prodotti dopo il 2006 ha motori a quattro tempi (chiamati anche quattro tempi). I motori a quattro tempi hanno porte di riempimento separate per gas e olio, quindi non è necessario mescolare i combustibili. Dovresti cambiare l’olio almeno una volta all’anno, preferibilmente prima che inizi a nevicare.

Se il tuo spazzaneve ha solo un foro di riempimento, ha un motore a due tempi (due tempi) e devi mescolare il carburante. Se si mette solo gas in un motore a due tempi e non si riesce a miscelare l’olio, si può danneggiare il motore e possibilmente rendere inutilizzabile lo spazzaneve. Assicurati di usare il giusto tipo di olio. Inoltre, i motori a due tempi hanno rapporti gas/olio di 50:1 o 40:1, quindi è necessario verificare di aver miscelato le giuste quantità. La maggior parte dei tappi del carburante mostra il rapporto corretto e il manuale del proprietario dovrebbe includere anche tutti i dettagli di cui hai bisogno. Se non vuoi scherzare con la miscelazione del carburante, puoi acquistare carburante a due tempi premiscelato.

In che modo gli spazzaneve generano energia?

La potenza del gas è molto potente rispetto a quella elettrica nella maggior parte degli utensili elettrici, ma questo è particolarmente vero per gli spazzaneve. Puoi sentire questa differenza nella quantità di potenza trasferita alle ruote. Ciò rende gli spazzaneve a gas molto più facili da manovrare e spingere attraverso la neve.

La cilindrata del motore è un modo per misurare la potenza in uno spazzaneve e altri utensili elettrici. Questo misura il volume di gas assorbito da ciascun pistone in centimetri cubi. Mentre la benzina pompa nel motore, i pistoni spingono il gas acceso attraverso la macchina. Più centimetri cubi di benzina vengono pompati attraverso lo spazzaneve, più potenza produce lo spazzaneve.

Gli spazzaneve a gas sono generalmente costruiti per eliminare più neve e tagliare un percorso più ampio rispetto alle loro controparti elettriche. La maggior parte degli spazzaneve libera un percorso di circa 2 piedi. Gli spazzaneve a gas a due e tre stadi sono spesso abbastanza potenti da rimuovere la neve da parcheggi e aree difficili come i cumuli di aratri in fondo a un vialetto.

Come rimuovere la neve da un vialetto di ghiaia con uno spazzaneve

Logicamente una persona potrebbe evitare di usare uno spazzaneve su un vialetto di ghiaia. Sembra improbabile che tu possa rimuovere efficacemente la neve senza portare con sé un sacco di martelletto, potenzialmente ferindo qualcuno o danneggiando la proprietà lanciando sassi attraverso lo scivolo.

Tuttavia, puoi rimuovere in sicurezza la neve sulla ghiaia con lo spazzaneve giusto, opportunamente regolato. È necessario uno spazzaneve con pattini di plastica lungo la parte inferiore dell’alloggiamento della coclea. Ciò mantiene le lame sollevate da terra in modo che non sollevino la ghiaia e la gettino nella trivella.

Successivamente, è necessario impostare il blocco nella posizione più alta, solitamente chiamata posizione di trasporto, in modo che l’alloggiamento della coclea sia posizionato ad un angolo sopra la ghiaia. Idealmente, si desidera anche uno spazzaneve con ruote di tracciamento anziché pneumatici normali. Ciò consente di posizionare lo spazzaneve con un angolo continuo verso l’alto sopra la ghiaia.

Solo gli spazzaneve a gas a due o tre stadi sono equipaggiati per sgombrare la neve su terreni ghiaiosi. Questo processo lascerà un sottile strato di neve sul terreno, ma questo dovrebbe sciogliersi dopo diverse ore al sole.

Puoi usare uno spazzaneve sulla neve bagnata?

La semplice risposta alla domanda è sì, un potente spazzaneve spazza via la neve bagnata, ma la neve molto bagnata può intasarsi nello scivolo, specialmente nell’area dell’aratro in fondo al vialetto. Questo non vuol dire che sia facile, e c’è una tendenza per questo tipo di neve a intasarsi nello scivolo. Ciò è particolarmente vero se vivi in ​​un’area ad alto volume di neve e stai rimuovendo grandi quantità di neve pesante e bagnata.

Ci sono cose che puoi fare per aiutare ad affrontare questo problema. Innanzitutto, puoi spruzzare uno spray antiaderente lungo l’interno dello scivolo prima di iniziare a solcare la neve. Puoi anche usare un bastoncino o uno strumento di pulizia, che è incluso come accessorio con molti spazzaneve. Tuttavia, dovresti sempre usare uno strumento per pulire lo scivolo. L’uso delle mani è pericoloso, poiché il rilascio della tensione derivante dallo sgombero della neve può far scattare inaspettatamente varie parti. A volte andare più veloci può anche aiutarti a superare la neve dura, ma a volte questo può causare lo spegnimento dello spazzaneve. A volte dovrai solo sperimentare metodi diversi per vedere cosa funziona meglio.

Altre cose da considerare quando si sceglie uno spazzaneve

Design

I migliori spazzaneve hanno un ampio percorso di sgombero e una distanza di scarico. Un percorso di sgombero di 18 pollici è una larghezza media e più ampio è il percorso di sgombero, meno passaggi è necessario eseguire per pulire le superfici. I soffiatori che possono lanciare la neve a una distanza superiore a 20 piedi sono ideali per vialetti grandi e ampi.

Mentre la maggior parte degli spazzaneve elettrici si collega a una presa a muro, sono disponibili anche molti modelli a batteria. Questi sono ottimali per le persone a cui non piace un cavo di alimentazione trascinato, nonché per i proprietari di lunghi passi carrai o aree di difficile accesso.

Manovrabilità

Considera quanto sia facile maneggiare ogni spazzaneve. Il peso è un fattore importante quando si tratta di manovrabilità. In genere, più leggero è lo spazzaneve, minore è lo sforzo richiesto per spingerlo avanti. Cerca uno spazzaneve con tecnologia di autopropulsione. Questa è una caratteristica essenziale degli spazzaneve a gas perché sono così pesanti che la maggior parte delle persone non potrebbe spingerne uno senza autopropulsione. Tuttavia, è molto meno comune sugli spazzaneve elettrici. Poiché sono più leggeri, la maggior parte di essi è manovrabile anche senza questa funzione.

La maggior parte degli spazzaneve elettrici monostadio viene spinta in avanti con una pala anteriore che scivola dolcemente sul terreno. Tuttavia, alcuni soffiatori a stadio singolo hanno pale anteriori che poggiano leggermente al di sopra del suolo. Con questo tipo di spazzaneve farai la maggior parte del lavoro di spingerlo attraverso la neve, rendendolo molto più difficile da manovrare.

Controlli

I migliori spazzaneve elettrici hanno comandi facili da usare e a portata di mano. Cerca uno spazzaneve dotato di uno scivolo di scarico rotante con una manovella o una leva. Se ha la rotazione manuale, dovrai smettere di spingere e andare davanti al tuo soffiatore ogni volta che devi cambiare la direzione dello scarico della neve. I migliori spazzaneve includono anche una maniglia di rilascio di sicurezza che impedisce la rotazione delle lame della coclea. Molti dei migliori soffiatori hanno i fari per rendere più facile l’aratura anche al buio.

Vuoi avere il massimo controllo su qualsiasi terreno tu abbia a che fare, sia che tu stia spazzando la neve su un vialetto pianeggiante, un intero parcheggio, su una collina o un sentiero tortuoso. Nelle aree ad alto volume di neve con terreno collinare, vorrai uno spazzaneve a due o tre stadi in grado di tritare efficacemente la neve e il ghiaccio prima di soffiarli fuori dallo scivolo. Uno spazzaneve a cingoli è una buona opzione per alcune aree ad alto volume di neve. Per ulteriori informazioni, vedere le sezioni precedenti sugli spazzaneve a tre stadi e sugli spazzaneve a cingoli. Questi potenti spazzaneve hanno quasi sempre circa sei velocità in avanti e due velocità in retromarcia per consentire una maggiore manovrabilità su terreni difficili. Cambiare velocità è molto importante per le colline o se hai a che fare con quantità irregolari di neve sul tuo percorso.

Prezzi

Ovviamente gli spazzaneve a gas e elettrici hanno un prezzo molto diverso, il che ha senso. I ventilatori a gas hanno molti più macchinari interni e sono per lo più realizzati in acciaio, essendo costruiti per durare nel tempo e potenza. Si possono acquistare piccoli spazzaneve a gas a partire da circa 350€ fino a ben oltre 1.000€. Se vivi sulle panchine, all’imbocco di un canyon o in altre aree ad alto volume di neve, probabilmente vorrai investire in un grande spazzaneve a gas a due stadi che pulisce un percorso di almeno 25 pollici e ha una presa di neve di 20 pollici o più. Questo tipo di soffiatore a gas avrà generalmente un costo di 800 euro. Nelle aree con moderata quantità di neve può essere sufficiente uno spazzaneve elettrico o a gas meno costoso. Ci sono molte opzioni di spazzaneve elettrici ben al di sotto di € 200.

Garanzia e supporto

Sebbene gli spazzaneve elettrici siano molto più facili da mantenere rispetto ai loro omologhi alimentati a gas, dovresti prendere in considerazione la copertura della garanzia offerta dal produttore. Molti dei soffiatori della nostra gamma hanno una garanzia di due anni. Sebbene la decisione di sborsare ancora più soldi per una copertura estesa non sia facile, sapere che otterrai tutte le riparazioni di cui hai bisogno durante il periodo di garanzia ti garantirà la massima tranquillità. Se a un certo punto hai bisogno di sostituire una parte che non è in garanzia, alcuni produttori ti consentono di acquistare le parti direttamente da loro e te le spediscono per posta.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: