I migliori localizzatori GPS personali 2022

Usa i migliori localizzatori GPS personali per proteggere te stesso e i tuoi beni. C’è un dispositivo GPS per quasi ogni esigenza. Avere uno o più dei migliori localizzatori GPS personali in tuo possesso può essere un vero conforto. Per alcuni, un dispositivo GPS è ottimo per tenere traccia dei propri oggetti personali, quindi se sei preoccupato di perdere un portafoglio o un oggetto di alto valore, un localizzatore GPS può aiutarti a dargli la caccia con il tuo telefono, in caso di un emergenza. Spesso sono anche abbastanza piccoli da nascondersi, quindi sarai in grado di vedere esattamente dove una borsa o un oggetto personale si è “spostato”.

Dall’altra parte dello spettro, i migliori localizzatori GPS personali possono essere utilizzati per tenerti al sicuro, se ti stai dirigendo verso la natura selvaggia e ti aspetti di essere ben al di fuori della portata del telefono cellulare. I localizzatori GPS monitoreranno costantemente la tua posizione, anche in aree remote, così qualcuno saprà dove sei in ogni momento. Questi localizzatori GPS tendono ad essere più costosi e sono dotati di una sorta di servizio di abbonamento gestito dal venditore. Se sei in un’emergenza che minaccia la vita, però, ne vale la pena.

Ci sono anche molti altri usi per i localizzatori GPS. Alcuni ti aiutano a tenere traccia dei bambini che tendono ad allontanarsi, e alcuni sono usati per assicurarsi che i parenti anziani non diventino un pericolo per se stessi. A seconda delle tue necessità, c’è un dispositivo di seguito che dovrebbe adattarsi a te, ma se ne stai acquistando uno per tracciare le persone piuttosto che gli oggetti, devi solo essere consapevole che il servizio di abbonamento fornito con questi dispositivi GPS è un costo aggiuntivo.

Si prega di notare che questi sono diversi dai migliori sistemi GPS per auto, che sono aiuti alla navigazione. Allo stesso modo, se si desidera mantenere i parenti anziani al sicuro a casa, forse i migliori sistemi di allerta medica sono più adatti.

Spot Gen 4: il miglior localizzatore GPS personale in assoluto

Per gli escursionisti questo è il GPS migliore e più preciso da scegliere

Specifiche:

  • GPS e 4G: Sì
  • SOS: Sì
  • Batteria: 436 ore

Pro:

  • Funzione SOS
  • Condividi la posizione con più contatti
  • Intervalli di tracciamento vari

Contro:

  • Non i più piccoli

Lo Spot Gen4 è progettato per gli escursionisti che vogliono sapere di poter essere trovati quando si dirigono verso le località più remote. Grazie al GPS satellitare e alla funzionalità di messaggistica, questo ti terrà al sicuro e gli altri saranno a conoscenza della tua posizione con facilità. Vale la pena parlare della durata della batteria in quanto è buona per ben 436 ore e con l’uso di batterie AAA sostituibili queste possono essere estese ulteriormente.

Lo Spot Gen4 è un po’ ingombrante ma è dotato di un moschettone per un facile fissaggio allo zaino. È anche resistente e costruito per resistere ai grandi spazi aperti. La funzionalità di mappatura è personalizzata in modo da poter tracciare il GPS da questo localizzatore utilizzando l’app dedicata. Questo può essere visualizzato in tempo reale o in modalità cronologia con i dati archiviati fino a tre anni dopo la registrazione. La funzione SOS che contatta i servizi di emergenza è una vera e propria caratteristica distintiva di questa unità.

Il prezzo varia per il dispositivo stesso così come i piani per il servizio dati. Più a lungo ti impegni, come per un piano annuale, più risparmi puoi ottenere.

Apple AirTags: miglior localizzatore GPS per oggetti personali

Se sei un proprietario di Apple, questi tag discreti sono perfetti

Specifiche:

  • GPS e 4G: Sì
  • SOS: No
  • Batteria: 1 anno

Pro:

  • Economico e ben fatto
  • Facile da usare per i possessori di iPhone
  • Monitoraggio molto efficace

Contro:

  • I proprietari non Apple non devono presentare domanda

Se utilizzi un dispositivo Apple, come un iPhone 12, e sei già all’interno dell’ecosistema “Trova il mio” di Apple, gli AirTag sembreranno una scelta naturale. Basta staccare la plastica sul retro per attivarli, tenerlo vicino al tuo iPhone per accoppiarlo e sei a posto. Puoi quindi aggiungere l’AirTag a qualsiasi oggetto personale (chiavi, portafoglio, ecc.) E il tuo telefono sarà in grado di tracciare esattamente dove si trova questo oggetto.

Gli AirTag di Apple utilizzano la rete Dov’è per aiutarti a individuare gli oggetti smarriti. Se sei preoccupato di aver perso qualcosa, metti l’AirTag in modalità Lost (tramite il tuo telefono) e eseguirà il ping di una posizione ogni volta che si troverà nel raggio di portata del Bluetooth di un altro dispositivo Apple. È una soluzione estremamente efficace se perdi qualcosa in qualsiasi tipo di area popolata, anche se potrebbe cadere in località più rurali.

Oh, e c’è anche una funzione per (un po’) fermare il tracciamento indesiderato. Se sei un utente Apple e hai un AirTag sconosciuto vicino al tuo dispositivo per un certo periodo di tempo, riceverai una notifica. La batteria di un AirTag dura più di un anno e anche questi localizzatori GPS sono impermeabili. L’unico lato negativo? Non è proprio per chi ha un telefono Android.

Tile Mate: il miglior localizzatore GPS economico

Ideale per i cervelli con un budget limitato che non vogliono perdere le chiavi

Specifiche:

  • GPS e 4G: no, Bluetooth
  • SOS: No
  • Batteria: un anno

Pro:

  • Conveniente
  • Compatto
  • Facile da usare

Contro:

  • Nessun GPS per il monitoraggio in tempo reale
  • Solo batteria sostituibile

Il Tile Mate è un’opzione alternativa che tecnicamente non è un dispositivo GPS. Piuttosto utilizza il Bluetooth e una connessione al tuo smartphone per rilevare se viene perso. Funziona anche nell’altro modo poiché il riquadro ha un pulsante: toccalo due volte e l’app sul telefono connesso emetterà un rumore in modo da poter trovare il telefono.

Il Tile Mate viene fornito con una batteria sostituibile, che è buona per circa un anno intero, a seconda dell’uso che ne viene fatto. Questo è super conveniente da sostituire. Tutto sommato, se si considera che anche questo non richiede un abbonamento, questa è un’opzione molto conveniente. Ma questo è più per chiavi, borse e oggetti del genere, piuttosto che per le persone. Poiché l’idea è che questo ti farà sapere dove è stata persa la connessione al tuo telefono, se gli elementi si spostano dopo quel punto potrebbe non essere più lì. La tessera emette un suono quando necessario, facilitando la ricerca.

Guardiano AngelSense: il migliore per i bambini e gli anziani vulnerabili

Perfetto per anziani e bambini che devono essere monitorati

Specifiche:

  • GPS e 4G: Sì
  • SOS: Sì
  • Batteria: 48 ore

Pro:

  • Funzione di conversazione bidirezionale
  • Blocca sull’opzione vestiti
  • Condividi la mappa con i servizi di emergenza

Contro:

  • Breve durata della batteria

AngelSense Guardian è il localizzatore GPS ideale per bambini e anziani. Questo perché può essere attaccato alla persona e rimosso solo con una chiave. Offre anche un’utile modalità di conversazione bidirezionale, che consente a una persona di parlare con chi lo indossa in caso di emergenza. L’uso di 3G, 4G e Wi-Fi combinato con il GPS significa che puoi vedere la posizione della persona su una mappa, anche all’interno, che può essere facilmente condivisa con i servizi di emergenza, se necessario.

Gli avvisi automatici sono utili, per far sapere al tutore se chi lo indossa ha lasciato una posizione delimitata, è in ritardo a casa e per controllare i progressi del viaggio in autobus. Questo ha anche un contapassi integrato per il monitoraggio della salute. Mentre il prezzo potrebbe essere più alto di alcuni, con un impegno di pagamento regolare necessario, questo offre più servizi e controlli approfonditi rispetto alla maggior parte della concorrenza.

La durata della batteria, a 24 ore, non è la più lunga, ma dal momento che è ricaricabile e offre così tante funzionalità connesse che ha senso.

Samsung SmartThings Tracker: il miglior localizzatore GPS per oggetti di valore

Perfetto per chi perde oggetti di valore e non ne vuole più

Specifiche:

  • GPS e 4G: Sì
  • SOS: Sì
  • Batteria: una settimana

Pro:

  • Lunga durata della batteria
  • Un anno di servizio 4G gratuito
  • Opzione di geofencing

Contro:

  • L’app potrebbe essere migliore

Il Samsung SmartThings Tracker è un tracker fantastico che fa tutto in un piccolo pacchetto. Questo offre 4G LTE e GPS per il monitoraggio in tempo reale all’interno di una custodia IP68 adatta a tutte le condizioni atmosferiche e al bagnato. Mentre un genitore può monitorare in tempo reale un bambino, ad esempio, utilizzando l’app con la mappa, questo è utile anche per gli animali domestici, gli anziani e altro ancora. Utilmente, questo può essere usato per inviare un SOS se necessario.

Il geofencing può essere configurato con l’app in modo da ricevere una notifica se il tracker lascia l’area designata che hai impostato, ideale per i genitori che desiderano mantenere i confini della scuola dei propri figli come limiti durante il giorno.

La durata della batteria è fino a una settimana impressionante, ma l’utilizzo nel mondo reale sarà probabilmente inferiore, ma dipende dalla regolarità con cui si imposta il dispositivo per eseguire il ping di una posizione. L’offerta molto rara che lo distingue dalla concorrenza è l’inclusione di un servizio 4G LTE di un anno con un prezzo di acquisto francamente conveniente.

BrickHouse Security Spark Nano 7: il miglior localizzatore GPS per veicoli

Per il monitoraggio delle auto, questa è l’unità costruita per il lavoro

Specifiche:

  • GPS e 4G: Sì
  • SOS: Sì
  • Batteria: 15 giorni in standby, 15 ore di monitoraggio

Pro:

  • Copertura 4G completa degli Stati Uniti e altro
  • Avvisi di velocità e posizione
  • Geofencing e sms

Contro:

  • Durata della batteria

BrickHouse Security Spark Nano 7 è costruito appositamente per il monitoraggio delle auto. Questa è un’unità super compatta che è alimentata a batteria, quindi può essere posizionata nel vano portaoggetti dell’auto o attaccata alla sua parte inferiore secondo necessità. La custodia magnetica e impermeabile opzionale è utile qui.

La connessione 4G significa localizzazione precisa e istantanea su richiesta utilizzando l’app per smartphone dedicata. La modalità Rapid Track è una bella funzionalità che segue in tempo reale ancora più rapido per chiarezza svolta per svolta.

La durata della batteria è buona per 15 giorni in standby o in uso continuo per 15 ore alla volta prima di dover essere caricata. Geofencing e avvisi personalizzati possono essere impostati in modo da avere la tranquillità del veicolo senza la necessità di controllare. Un pulsante antipanico è un’altra caratteristica utile, che ne consente l’utilizzo anche da parte di una persona.

Perché acquistare un localizzatore GPS personale?

Secondo un rapporto del 2020 ci sono state oltre 600.000 persone scomparse negli Stati Uniti dispersi nell’anno precedente. Ben 448.000 di questi avevano meno di 21 anni. Un localizzatore GPS è un passo che i genitori possono fare per evitare che quel numero sia più alto.

Jeannie Callahan, rappresentante del servizio clienti di AngelSense, ha affermato di essere stata coinvolta nell’azienda perché suo figlio ha l’autismo e lei usa il prodotto. Ha chiamato la prima volta che suo figlio si è allontanato “i peggiori 15 minuti della mia vita”.

“Se lo prendi in macchina ti dirà la velocità”, ha detto Callahan. “Ti dirà dov’è e dove è stato. Una volta che hai un po’ di cronologia nel tuo menu puoi sempre toccare una posizione precedente e ti mostrerà il percorso esatto fatto lì.”

Che si tratti di AngelSense o di qualsiasi altro localizzatore GPS, la precisione e la coerenza sono importanti.

Quanto costa un localizzatore GPS personale?

La nostra ricerca mostra che il localizzatore GPS medio costa € 123 per il solo dispositivo, ma i piani di servizio variano. Spesso puoi pagare meno in generale se acquisti più mesi di servizio alla volta anziché acquistare di mese in mese. Alcuni localizzatori GPS vengono forniti con alcuni servizi inclusi, il che è un ottimo affare.

Guardando i piani su alcuni dei nostri migliori tracker sopra, abbiamo scoperto che puoi pagare tra € 20 e € 50 al mese, a seconda delle funzionalità che utilizzi. Ciò si aggiunge in modo significativo al costo dell’utilizzo dei tracker più ricchi di funzionalità e specializzati.

Come funziona un localizzatore GPS?

I localizzatori GPS funzionano utilizzando i segnali di telefoni cellulari, satellitari e WiFi e i migliori ti mostreranno in tempo reale dove si trova il localizzatore sul desktop e sullo smartphone. I tracker Bluetooth come Tile Mate funzionano inviando un segnale tra il tracker e il telefono o il computer, quindi la portata sarà molto più breve. Alcuni localizzatori GPS possono persino utilizzare diversi segnali WiFi all’interno di un grande edificio per triangolare in quale stanza si trova qualcuno.

Detto questo, questi piccoli gadget sono utili ma non sono magici. Se vivi da qualche parte con una scarsa ricezione del cellulare, molto probabilmente anche la ricezione del tuo localizzatore GPS sarà scarsa. In tal caso, puoi optare per unità che sono migliori nell’ampio spazio aperto, ma sappi che sacrificherai parte dei dettagli e della velocità che ottieni dai tracker che funzionano bene nelle aree urbane.

Sono adatti alla tua attività?

I localizzatori GPS possono essere incredibilmente utili se possiedi e gestisci un’attività. Possono aiutarti a tenere traccia dei tuoi prodotti, proprietà e personale, il tutto comodamente dal tuo telefono o dallo schermo del computer. Sono disponibili diversi tracker per soddisfare le tue esigenze aziendali. Ti suggeriamo di scegliere un’azienda che ti permetta di utilizzare il maggior numero possibile di tracker contemporaneamente. Ad esempio, il tracker BrickHouse che abbiamo testato ti mostra dove si trovano più tracker contemporaneamente. Molte aziende, tra cui BrickHouse Security, realizzano anche localizzatori specifici per i veicoli.

Questi tracker ti consentono di sapere dove si trovano i tuoi dipendenti e riceverai un avviso se i dispositivi vengono disinstallati. I tracker ti dicono non solo la posizione dei veicoli, ma anche la velocità con cui viaggiano le auto. Tuttavia, la nostra ricerca indica che questi tracker sono un po’ più difficili da installare rispetto ai normali tracker GPS. I tracker possono essere utili anche per tenere d’occhio le preziose risorse aziendali o per assicurarsi che i dipendenti abbiano raggiunto le loro destinazioni.

Tieni presente che potresti violare alcune leggi statali e federali se conservi dati sui movimenti dei tuoi dipendenti, quindi ti consigliamo vivamente di consultare un avvocato prima di utilizzare i localizzatori GPS per la tua attività.

Tracciare tuo figlio

L’uso di un localizzatore GPS con tuo figlio può tranquillizzarti, ma ci sono diverse cose che dovresti tenere a mente. I localizzatori GPS con comunicazione bidirezionale ti consentono di ascoltare ciò che sta facendo tuo figlio ogni volta che indossa il dispositivo, ma ti consigliamo vivamente di non abusare di questa funzione e di controllare costantemente l’app. Invece, ti consigliamo di impostare zone sicure predeterminate in modo da ricevere avvisi quando tuo figlio lascia quell’area. In questo modo non controllerai l’app ogni cinque secondi e la batteria del dispositivo durerà più a lungo.

Puoi anche lavorare con gli insegnanti e i funzionari scolastici di tuo figlio per elaborare un piano per quando è opportuno che il dispositivo GPS sia acceso a scuola. Ricorda solo che un localizzatore GPS non sostituisce una buona genitorialità. Ti incoraggiamo a parlare con i tuoi figli della sicurezza, dell’evitare gli estranei e di quando chiamare il 9-1-1.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: